Tornado in Germania: un morto e 43 feriti

tornado
Canva pro

Torna l’incubo del maltempo in Nord Reno-Westfalia, regione giù funestata, come la Renania-Palatinato, dall’alluvione del luglio 2021. Venerdì, invece, un tornado ha causato 43 feriti e un morto. Lo hanno confermato si la polizia che il servizio meteorologico tedesco DWD.

A essere maggiormente colpita la cittadina di Paderborn, dove, oltre al maltempo, si è prodotto anche un incendio.

Nord Reno-Westfalia: danni pesanti a causa del tornado

Venerdì un semplice temporale ha alimentato un tornado che ha colpito la città di Paderborn e prodotto un incendio che ha devastato l’intera area, da ovest a est. I vigili del fuoco hanno riferito di danni ingenti in una zona industriale, dove tetti di capannoni, lamiere e altri materiali sono volati per chilometri. In altre zone, la tempesta ha sradicato gli alberi e scoperchiato i tetti. Gravemente compromessi anche i trasporti pubblici.

Danni simili si sono verificati anche a Lippstadt, a circa 35 km da Paderborn, dove diverse finestre sono addirittura esplose. Molte le auto distrutte dagli alberi caduti. Un tornado si è abbattuto anche a Lütmarsen, un quartiere della città di Höxter.

Un morto in Renania-Palatinato, 14 feriti in Baviera

Si registra purtroppo un morto in Renania-Palatinato, dove un uomo di 37 anni avrebbe subito una scossa in una cantina allagata, nella città di Wittgert (distretto di Westerwald). Lo ha confermato la polizia di Coblenz. Si ritiene che l’uomo, in seguito alla scossa, abbia battuto la testa e sia in seguito deceduto.

Quattordici sono infine i feriti in Baviera, colpiti dal crollo di una capanna di legno in cui avevano trovato riparo. Tra loro ci sarebbero diversi bambini, mentre una donna di 37 anni sarebbe stata ricoverata con gravi ferite.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest