Berlino, faggio rosso di 147 anni verrà abbattuto. L’assessore all’ambiente: “Dispiace molto”

faggio rosso
Canva pro

A Berlino, un famoso e antichissimo faggio rosso verrà purtroppo abbattuto a breve. Il faggio ha la sorprendente età di 147 anni e purtroppo il suo destino sembra essere irrimediabilmente segnato.

Berlino, si predispone l’abbattimento di un faggio rosso di 147 anni

Il faggio in questione è stato piantato nel 1875 e si trova all’interno dell’attuale Cladow-Center, in Kladower Damm, nel distretto berlinese di Spandau. Purtroppo l’albero è molto malato, perché disseminato di funghi che lo infestano, sia sul tronco che all’interno della corona, rischiando di farlo cadere. Per evitare dunque quello che è un pericolo concreto per persone e cose, l’amministrazione ha dunque deciso di abbatterlo.


organizzazione criminale

Leggi anche:
Maxi raid contro un’organizzazione criminale: i proventi del traffico di droga trasferiti all’estero

Come conseguenza di questa decisione, l’ufficio di distretto farà ridurre la corona di circa il 30% prima del cosiddetto periodo vegetativo, che inizia in primavera e dura fino alla naturale perdita delle foglie. Alla fine dell’estate, poi, entreranno in azione degli operai specializzati, che completeranno il lavoro.

Esprime rammarico Thorsten Schatz (CDU), assessore locale per l’ambiente. Schatz ha definito l’abbattimento dell’albero “un evento molto triste” e ha promesso ai residenti che nell’autunno del 2022 verrà piantato, nello stesso punto, un nuovo faggio rosso. Che sicuramente noi non vedremo arrivare all’età di 147 anni, ma che forse riporterà alla memoria delle generazioni che verranno quello che siamo stati noi, a Berlino, nel 2022.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest