Tornano le colombe pasquali di Emergency: disponibili anche in Germania

Tornano le iniziative di EMERGENCY, come sempre volte alla solidarietà e a garantire il diritto alla cura, ovunque nel mondo. Anche quest’anno, con l’arrivo delle festività legate alla Pasqua, sarà possibile contribuire, partecipando alla raccolta fondi legata all’acquisto delle tradizionali colombe pasquali.

Die Taube als Friedenssymbol – Le Colombe della Pace a Berlino, Francoforte e Heidelberg

Con l’iniziativa “die Taube als Friedenssymbol“, infatti, arriva anche in Germania “La Colomba di Pace”, il tipico dolce pasquale simbolo di pace e fratellanza, realizzato in collaborazione con la casa dolciaria Tre Marie per sostenere i progetti di EMERGENCY. Un gesto di condivisione e solidarietà che, anche quest’anno, si può trasformare in un aiuto concreto per sostenere il diritto alla cura per tutti, nessuno escluso, in Italia e nel mondo.
È possibile riceverla anche a Berlino, Francoforte e Heidelberg con una donazione di 18 Euro, con la quale si sostengono gli ospedali di EMERGENCY. Le prenotazioni sono possibili fino al giorno 8 marzo 2022.


Leggi anche:
Online la live con l’infermiera di EMERGENCY in missione con Open Arms

Questa raccolta fondi ha lo scopo, anche quest’anno, di continuare a garantire l’impegno di EMERGENCY a favore delle vittime della guerra e della povertà, che prosegue ogni giorno dal 1994.

Come ordinare le colombe pasquali di Emergency

Il costo di ogni colomba è di 18 Euro. Per ordinare è sufficiente inviare una email a [email protected] e, una volta ricevuta l’email di conferma con i dettagli per il pagamento, effettuare la donazione tramite bonifico bancario.

Tutti i proventi di questa campagna saranno destinati alle strutture mediche di EMERGENCY.  Le colombe possono essere ordinate fino al giorno 8 marzo per e-mail e saranno disponibili a Berlino, Francoforte e Heidelberg dalla fine di marzo, quando saranno organizzati punti di consegna in queste tre città.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest