Omicron, uffici sanitari rallentano il follow up dei casi: a Berlino il personale non basta

0
267
meno personale

La variante Omicron, che già abbiamo visto avere un impatto importante sulla possibilità di effettuare in tempi rapidi un test PCR, sta causando anche un altro problema. A causa del maggior numero di contagi, il personale negli uffici sanitari preposti alla gestione e al monitoraggio della pandemia non è più sufficiente.

Berlino, meno personale negli uffici sanitari a causa della variante

Di fronte a una variante particolarmente contagiosa e quindi in grado di rendere molto difficile il monitoraggio della curva pandemica, le autorità cittadine vivono quindi la forte necessità di attivarsi per trovare una soluzione. Il follow up dei casi è infatti rallentato dal fatto, banale ma importantissimo, che il personale non sia sufficiente. Lo ha confermato alla dpa Detlef Wagner, consigliere alla salute del distretto cittadino di Charlottenburg-Wilmersdorf.


numero dei pcr

Leggi anche:
Berlino, numero dei PCR alle stelle: urgente trovare una soluzione

Lo stesso problema si registra non solo nel distretto di Wagner, ma in tutti i dodici distretti della capitale e per questo si sta pensando a una strategia coordinata di contenimento del problema. La strada individuata, come spesso accade in questi casi, è quella di inserire il parametro della priorità. Nello specifico, di concentrare gli sforzi in primis su gruppi vulnerabili o eventi di particolare emergenza, come i focolai nelle case di cura.

Questa situazione, purtroppo, non è solo recente. Già diversi mesi fa le autorità sanitarie di Berlino avevano sperimentato difficoltà analoghe. Parlando del suo distretto, e cioè quello di Charlottenburg-Wilmersdorf, Wagner ha dichiarato infatti che il relativo ufficio competente non è stato in grado di tracciare tutti i contatti sin dal mese di ottobre del 2021.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest