Berlino, donna di 73 anni minaccia vicina con una pistola: arrestata

73 anni
Foto © Angela Fiore

Ieri sera una 73 anni ha minacciato una vicina con una pistola ed è stata per questo arrestata. L’episodio ha prodotto anche il successivo intervento della SEK, unità speciale della polizia tedesca. Un inizio settimana atipico, almeno per quanto concerne la media delle serate trascorse da molte “normali” famiglie berlinesi, al riparo dei loro appartamenti.

Minaccia la vicina con un’arma: arrestata donna di 73 anni

A rompere la quiete e la routine di un condominio di Wolfgang-Heinz-Straße, a Buch, quartiere a nord del distretto berlinese di Pankow, è stato un episodio le cui cause non sono ancora chiare.

Intorno alle 22.10 di ieri, un’anziana di 73 anni ha infatti minacciato una vicina di 53, puntandole addosso una pistola. È poi tornata tranquillamente nel suo appartamento dove, poco dopo, è stata tratta in arresto dalle forze dell’ordine, mentre la SEK perquisiva l’appartamento, recuperando la pistola, che si è rivelata essere a salve. Nessun elemento è ancora emerso sul movente o sulla precisa dinamica verificatasi.


passeggeri addormentati

Leggi anche:
Derubava passeggeri addormentati sulla metro di Berlino: arrestato

Nel frattempo la 73enne è stata sottoposta all’esame di un medico, a causa delle sue condizioni mentali, ed è in seguito stata ricoverata in ospedale. Sono al momento in corso ulteriori indagini. Intanto, nel condominio, almeno temporaneamente, è tornata la calma.

(Fonte: Berliner Zeitung)

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest