Il Tierheim di Francoforte a rischio: si cercano volontari e supporto

tierheim di francoforte

di Flaviano Maggi

Il Tierheim di Fecheneim, detto anche, semplicemente, il Tierheim di Francoforte, ha sempre meno spazio e sempre meno soldi. Una triste realtà per un dei più grandi rifugi di cani e gatti della città.

L’aumento dell’abbandono dei cani, per esempio, è un problema che ha portato il canile ad esaurire le proprie risorse, già limitate da tempo. Il Covid19, oltre a trasformare la nostra società, ha portato molte persone a prendere in adozione o comprare cani, durante il primo lockdown. Dopo la scorsa estate, però, molti di loro sono stati abbandonati, finendo per riempire la strutture già sovraffollata del rifugio. Un problema simile è stato sperimentato anche dal Tierheim di Berlino.


rischio sovraffollamento

Leggi anche:
Il Tierheim di Berlino a rischio sovraffollamento: l’allarme dei volontari

 


Tierheim di Francoforte: situazione a rischio

Ogni anno la situazione peggiora portando la struttura a perdere circa 1,3 milioni di euro. Il Tierheim di Fechneim, peraltro, non gestisce solo cani ma anche, ad esempio, rettili e gatti che, oltre a rimanere chiusi in piccole gabbie o in micro-camere, si ammalano facilmente, portando i costi a salire sempre di più.

Insomma il personale è allo stremo e i soldi scarseggiano. Un rifugio del genere, infatti, costa all’incirca 2 milioni di euro l’anno per elettricità, affitto, cibo per animali e 22 dipendenti da retribuire. La città di Francoforte finanzia solamente con 225 mila euro, il resto è in donazioni, ma non è mai sufficiente.

Il rifugio cerca aiuto e nuove risorse

Insomma, il Tierheim di Francoforte cerca nuovo risorse o idee per sopravvivere a questo ennesimo inverno difficile. La struttura, situata nella parte industriale della città, precisamente a Ferdinand-Porsche-Straße, al momento ha bisogno di volontari disponibili per uscite con i cani. Chi fosse interessato o potesse aiutare in altro modo, può contattare il Tierheim, per cercare di aiutare una struttura che da decenni aiuta e salva animali. Questo è il sito ufficiale del rifugio, dove potrete trovare tutte le informazioni.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest