I meteorologi ne sono abbastanza sicuri: Natale bianco in tutta la Germania

natale bianco

In Germania si prospetta un “Natale bianco”, cioè pieno di neve, come si addice alla migliore narrativa tradizionale sul tema. I meteorologi ne sono decisamente convinti e parlano del 70% delle possibilità che nevichi durante le feste natalizie.

Natale bianco in tutta la Germania

Per ricordare un Natale davvero nevoso i tedeschi devono recuperare i ricordi dell’inverno del 2010 e quest’anno la situazione meteorologica sembra essere molto simile, come indicato da weather.com. Si prevedono infatti freddo glaciale fino a gennaio e possibili precipitazioni nevose.

Potrebbe tornare la neve di più di 10 anni fa

Le cause di questo ritorno alla neve del 2010 sarebbero da ricercare nel vortice polare che interesserà la Germania e in quel fenomeno climatico chiamato La Niña, che consiste nel raffreddamento della temperatura delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico centrale ed orientale, con relativo impatto sul clima dell’intero pianeta. Naturalmente non è matematicamente certo che nevichi molto, ma le possibilità che ciò accada, secondo il sito meteorologico Wetter.de, “non sono state così buone da dieci anni a questa parte“.


Leggi anche:
Jut, proverbi tedeschi: la Germania e il meteo

 


Il meteorologo Paul Heger di Weather.com parla di diversi centimetri di neve in alcune zone già a partire dal primo Avvento, cioè dalla fine di novembre, e all’est dai primi di dicembre, se l’aria di bassa pressione proveniente dal Mediterraneo si mescolerà con l’aria fredda proveniente dal polo. Sui Monti Metalliferi potrebbe cadere fino a mezzo metro di neve fresca e a Berlino le possibilità che nevichi nei prossimi 16 giorni sarebbero del 50%.

Il meteorologo Dominique Jung parla infine di una prossima settimana “emozionante”, prospettando neve e nevischio fino alle quote più basse.

(Fonte: Berliner Kurier)

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest