Test rapidi gratuiti a Neukölln anche nei prossimi mesi, per alcune categorie

0
60
test repidi gratuiti

Come annunciato, a partire da oggi, lunedì 11 ottobre, i test Covid saranno a pagamento. Chi sceglie di utilizzare il test per accedere ai luoghi nei quali si applica la Regola 3G (Geimpfte, Genesene, Getestete, ovvero si permette l’accesso a vaccinati, guariti e testati) dovrà sostenere di tasca propria il costo del tampone. Nel quartiere Berlinese di Neukölln, però, c’è un centro nel quale è ancora possibile effettuare test rapidi gratuiti, a certe condizioni.

Il responsabile sanitario di Neukölln: test rapidi gratuiti fino alla fine dell’anno

Il responsabile della sanità pubblica per il distretto berlinese Nicolai Savaskan ha deciso di mantenere almeno in parte l’offerta di test Covid gratuiti anche dopo l’11 ottobre, almeno per alcune categorie. Per chi può comprovare una condizione di grave necessità economica, per esempio, il tampone continuerà a non avere costi, perché – secondo quanto dichiarato da Savaskan all’agenzia di stampa DPA, “la protezione della salute è per noi troppo importante per abbandonare del tutto i test gratuiti”. Inoltre, ha continuato, i tamponi rapidi sono uno strumento importante per continuare a tracciare le infezioni e che il ruolo dell’amministrazione sanitaria non è “essere prepotente”, atteggiamento che, anzi, ha creato un sentimento di resistenza alla vaccinazione in alcune fasce della popolazione. L’amministrazione del distretto considera quella annunciata da Savaskan una misura transitoria e ne prevede l’applicazione almeno fino alla fine dell’anno.


Leggi anche:
Da ottobre si pagheranno i test Covid, ma alcune persone saranno esenti

I test rapidi gratuiti, a Neukölln, saranno effettuati nel centro su Blaschkoallee.

Chi non rientra nelle categorie esentate dal pagamento del test – non solo a Neukölln ma in tutti i distretti – dovrà pagare circa 12 Euro per un tampone. La linea guida adottata dall’amministrazione sanitaria del Senato di Berlino prevede un costo di 3,5 Euro per il materiale utilizzato, ovvero per il tampone vero e proprio, e di 8 Euro per il servizio e la manodopera. Al momento, nella capitale tedesca, sono attivi circa 1190 centri privati nei quali si effettuano i cosiddetti Schnelltest (ovvero i tamponi rapidi) e 14 centri pubblici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here