Berlino, zona pedonale ad Hackescher Markt? Potrebbe risolvere il problema del traffico

Hackescher Markt
Un tram all'incrocio tra Oranienburger Strasse e Grosse Präsidentenstrasse. Foto di Kurt Rasmussen, Attribution, via Wikimedia Commons

Ingorghi, confusione, bloco della circolazione: Hackescher Markt è una delle aree di Berlino che maggiormente soffrono per problemi legati al traffico. Negli ultimi tre mesi, come riportato dal Tagesspiegel, l’azienda di trasporto cittadino BVG ha chiamato per ben 40 volte il carro attrezzi, solo su Rosenthaler Straße, perché le auto parcheggiate bloccavano il tram. Non si contano inoltre i parcheggi illegali, che spesso portano alla rimozione forzata dei veicoli e al conseguente esborso, da parte dei proprietari, di ingenti somme per recuperarli.

Si lamentano anche alcuni negozianti della Spandauer Vorstadt, perché a causa del traffico congestionato, i camion delle consegne spesso non riescono a raggiungere i loro negozi. Soprattutto la sera, inoltre, i numerosi bar della zona si riempiono e questo rende praticamente impossibile trovare parcheggio dopo una certa ora.


Unter den Linden

Leggi anche:
Da lunedì partono i lavori su Unter den Linden: più spazio alle bici, meno alle auto private

 


Hackescher Markt: l’ipotesi di renderla zona pedonale

Per questa ragione, molti ritengono che potrebbe essere una buona idea trasformare parte della zona in un’area pedonale. Per esempio, si ritiene che possa essere una buona idea rendere il tratto di strada di fronte agli Hackesche Höfe accessibile solo ai tram e a chi deve effettuare delle consegne.

Pienamente d’accordo si dichiara Herbert Guggenthaler, responsabile dell’amministrazione del Senato per lo Sviluppo Urbano. In realtà, l’idea di limitare il traffico di Hackescher Markt è da tempo promossa dalle autorità di distretto e condivisa al di là dell’orientamento politico, perché la proposta vede convergere, ad esempio, sia Verdi che la CDU.

Da sei mesi la polizia controlla più volte al giorno la situazione

Intanto, già sei mesi fa, il distretto di Mitte e la BVG hanno chiesto alla polizia di esercitare un maggiore controllo sulla zona e da allora gli agenti circolano, diverse volte al giorno, per controllare gli ingorghi e impedire irregolarità legate al traffico.

Per quanto questo abbia lievemente migliorato la situazione, i problemi tuttavia restano, soprattutto all’angolo tra Rosenthaler e Neue Schönhauser Straße e a Große Präsidentenstraße, dove i parcheggi irregolari portano spesso alla totale paralisi del traffico.

Modifiche strutturali o zona pedonale?

Le autorità di distretto avevano pensato di risolvere il problema allargando il marciapiede e installando dei dissuasori, ma la recente proposta di una trasformazione in senso pedonale prospetta un nuovo scenario. Cosa si farà, dunque? Si attueranno modifiche strutturali nella zona oppure Hackescher Markt diventerà un’area pedonale? Di sicuro, quale che sia la scelta, la situazione attuale va risolta quanto prima.

(Fonte, Tagesspiegel)

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest