Esponente di AfD condannata per frode elettorale

0
118
frode elettorale
La cittadina di Kleinmachnow. Andreas Lippold, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

È stata condannata per frode elettorale la Dott.ssa Cornelia Kimpfel, ex veterinaria di 65 anni, candidata nel Brandeburgo con la destra di AfD nel 2019.

Esponente di AfD implicata in una dinamica di frode elettorale

Kimpfel, che precedentemente militava all’interno dell’FDP, si era candidata sia alle elezioni comunali che a quelle del Land, venendo eletta in un consiglio di distretto di Kleinmachnow, cittadina di poco più di 20.000 abitanti appartenente al circondario di Potsdam-Mittelmark.


leader di AfD

Leggi anche:
Vuole più cultura tedesca, ma non ricorda quale: il leader di AfD colto in fallo da un bambino

 


Il processo e la condanna

“Si è fatta candidare a Potsdam-Mittelmark, anche se aveva residenza a Berlino-Spandau e lì si svolgeva la sua vita, questa è frode elettorale!” ha tuonato il pubblico ministero. Kimpfel si è difesa dicendo: “Ho dormito altrove ogni notte dopo aver venduto la mia casa, ma avevo anche una stanza a Kleinmachnow”. Tuttavia, un vicino di casa ha testimoniato che la Dott.ssa Kimpfel era a Kleinmachnow “solo una volta alla settimana”.

Il processo si è concluso con una negoziazione tra procura, difesa e giudice e il caso è stato archiviato con una multa di 2.500 euro a carico dell’imputata.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest