Da Berlino a New York in aereo: di nuovo possibile da dicembre

0
305
da Berlino a New York

La United Airlines sta facendo in modo che sia di nuovo possibile volare da Berlino a New York. A partire da metà dicembre, infatti, dovrebbe tornare attivo il collegamento tra l’aeroporto di Berlino-Brandeburgo Willy Brandt (BER) e il Newark-Liberty, congelato durante le fasi più complicate della diffusione globale del Coronavirus.

Da Berlino a New York: sarà possibile a partire da dicembre

A seguito del graduale allentamento delle restrizioni di ingresso per gli europei, stabilite da Donald Trump all’inizio della pandemia, già da novembre i cittadini dell’Unione potranno tornare negli Stati Uniti per motivi turistici. È tuttavia necessario, per essere autorizzati, presentare la prova di una vaccinazione completa più un test Covid negativo.


patente di guida digitale

Leggi anche:
Germania: arriva la patente di guida digitale

 


Secondo il quotidiano Berliner Morgenpost, gli aerei della United Airlines decolleranno da Berlino per dirigersi verso New York a partire dal 20 dicembre e partiranno ogni giorno dal BER alle 9.55. Il tempo di volo, da una capitale all’altra, sarà di circa nove ore.

Ci si chiede se si stia tornando finalmente a “viaggiare” nel senso più pieno del termine, anche se compatibilmente con le misure di sicurezza che sono ancora necessarie per tutelare la salute collettiva. Se questo è in parte vero, e se la riapertura di un collegamento fino ad ora bloccato ci parla di restrizioni che gradualmente si allentano, ci si aspetta comunque un recupero lento delle tipologie di viaggio più complesse. Il responsabile del BER, per esempio, ha dichiarato di non aspettarsi passeggeri su tratte lunghe come quella verso gli Stati Uniti fino alla primavera del 2022.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!