Edeka contro AfD: restituite le bottiglie di True Fruits con il nome del partito

true fruits
I, Noebse, CC BY-SA 2.5 , via Wikimedia Commons

Il produttore di smoothie True Fruits ha recentemente lanciato in Germania una campagna molto particolare, in vista delle elezioni di settembre. Ha infatti fatto pervenire sugli scaffali dei supermercati una serie di bottiglie con impresso il logo dei partiti in lizza in Germania: CDU, SPD, Verdi, FDP, Die Linke e AfD. Oltre al logo, sulla bottiglia è impressa anche una sintesi del programma elettorale.

Edeka contro AfD: le bottiglie tornano indietro

La catena di supermercati Edeka, però, ha risposto su Facebook dichiarando di rifiutare le bottiglie di Alternativa per la Germania.

In un post pubblicato giovedì su Facebook, infatti, Edeka ha taggato True Fruits scrivendo: “Grazie per la vostra nuova consegna. Ma non abbiamo ordinato le bottiglie AfD, per cui tornano indietro!”. Ad accompagnare il post, la foto di una “bottiglia AfD” accompagnata dalla scritta “Non c’è spazio per la destra sui nostri scaffali“.


Leggi anche:
Germania, prodotti alla cannabis da Lidl: arriva la polizia

 


La risposta di True Fruits

True Fruits ha risposto al post di Edeka su Instagram e lo ha fatto in questo modo: “Caro Edeka, sì, anche noi pensiamo che AfD faccia schifo. Ma crediamo che l’informazione sia più importante dell’imbarazzante politica da social che si sta cercando di fare qui…. “.

L’azienda ha aggiunto che la rappresentazione di tutti e sei principali partiti presenti all’interno del Bundestag darà alla gente la possibilità di informarsi a tutto campo. E ha infine apertamente accusato Edeka di populismo. Accompagnando la risposta con una foto che mostra tutte le bottiglie etichettate con i programmi elettorali e la didascalia “Non c’è spazio sui nostri scaffali per l’educazione politica”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by true fruits (@truefruitssmoothies)

Un utente sconfessa Edeka: trovata una “bottiglia AfD” sugli scaffali

Un utente ha tuttavia pubblicato una foto sui social che mostrerebbe la presenza di tutte le bottiglie di True Fruits sugli scaffali di Edeka, inclusa quella di AfD. Se ne deduce un mancato coordinamento tra i settori marketing e vendite.

True Fruits: una storia fatta di provocazioni

Già in passato, True Fruits è stata al centro di polemiche e di sicuro fa della provocazione una cifra pubblicitaria ben precisa. Nel 2019 diversi slogan sono stati infatti considerati razzisti o xenofobi (“La nostra quota nera”, “Sempre più bottiglie dall’estero”) e sessisti (grazie a un gioco di parole in tedesco, lo slogan “Imbottigliato e portato via” poteva suonare anche come “Ubriaca e portata via”). Nel 2016, invece, gli slogan “Consumo orale” o “Gusto per il seme” sono stati ritenuti talmente volgari che a Monaco i relativi manifesti sono stati addirittura vietati.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest