Eva Herzig esclusa da una serie tv dopo aver rifiutato il vaccino: “Non cambierò idea”

0
98
rifiutato il vaccino
L'attrice Eva Herizg. Gregor Tatschl from Österreich, CC BY-SA 2.0 , via Wikimedia Commons

Dopo aver rifiutato il vaccino contro il Coronavirus, l’attrice Eva Herzig non è stata confermata nel cast di “Steirerkrimi”, serie televisiva austriaca trasmessa dall’ARD e in cui recitava dal 2018.

Esclusa per aver rifiutato il vaccino

Lo ha annunciato per primo il quotidiano Bild am Sonntag e l’attrice ha confermato la sua uscita involontaria dal set del thriller poliziesco. Herzig, che nella serie interpretava il ruolo dell’esperta forense Eva Menz, collega direttamente la sua esclusione dal cast sulla base del suo rifiuto di sottoporsi al vaccino.

Se non mi vaccino, non sarò in grado di continuare a girare“, ha scritto l’attrice in un post pubblicato su Facebook. Herzig ha aggiunto che le nuove riprese inizieranno in autunno, senza di lei e che se lo aspettava, ma che è rimasta comunque molto colpita dalla notizia.

La società di produzione: “Dobbiamo proteggere i dipendenti”

La società di produzione legata alla serie, la Allegro Film, è finora intervenuta solo con Bild am Sonntag, che per primo ha annunciato l’uscita di Eva Herzig dalla serie. A “Bild am Sonntag” la Allegro film ha parlato di senso di responsabilità verso le persone coinvolte nelle riprese, sottolineando un obbligo di tutela verso tutti i dipendenti.

“In una produzione come Steirerkrimi ci sono circa 50 persone costantemente sul set, verso le quali noi, come società di produzione, abbiamo una responsabilità” ha dichiarato l’amministratore delegato. Quest’ultimo ha inoltre aggiunto che una tale responsabilità comporta anche, “senza dubbio”, la necessità di “evitare tutto ciò che potrebbe mettere in pericolo la salute dei dipendenti“.

In nessun modo la società di produzione ha dichiarato esplicitamente l’intenzione di licenziare chi rifiuti di vaccinarsi, ma di sicuro le dichiarazioni non escludono il nesso causale del licenziamento specifico.


serial killer transgender

Leggi anche:
Germania, piovono critiche sulla serie Tatort: “Basta serial killer transgender!”

 


Eva Herzig: “Non mi farò vaccinare, non importa sotto quale minaccia”

Dal canto suo, Herzig ha spiegato le ragioni per cui non vuole vaccinarsi. Ha dichiarato di aver letto troppi approfondimenti relativi ai danni causati dal vaccino e di ritenere la materia ancora troppo poco nota. Di conseguenza non si pente di aver rifiutato il vaccino, né si farà vaccinare. “Non importa sotto quale minaccia”, ha aggiunto.

Allo stesso tempo, l’attrice rifiuta categoricamente di essere assimilata ai cosiddetti negazionisti del Corona o di essere incasellata in quelli che sono gli ambienti dell’estrema destra: “Entrambe le posizioni sono tanto violente quanto false”.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here