Berlino, voli diretti per Dubai: la compagnia Emirates punta al BER

0
111
Dubai
Di Maarten Visser from Capelle aan den IJssel, Nederland - A6-EDY A380 Emirates 31 jan 2013 jfk, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56233674

La compagnia aerea Emirates punta a rendere possibili da Berlino voli diretti per Dubai e vuole farlo utilizzando il BER, il nuovo aeroporto aperto dopo anni di ritardi e contrattempi e gravato dalle inaspettate conseguenze della pandemia.


aeroporto di Berlino BER

Leggi anche:
Aeroporto di Berlino a rischio fallimento: oltre un miliardo di debiti

 

 


Adnan Kazim, responsabile del marketing della compagnia aerea, ha lanciato un appello alle associazioni di imprenditori, alle camere di commercio e industria e alle agenzie di promozione degli affari e del turismo affinché investano in quello che considera un affare proficuo per tutti.

Dubai
Luetke Daldrup Engelbert, presidente del consiglio di amministrazione del BER. Senatsverwaltung für Stadtentwicklung und Umwelt, Berlin, Public domain, via Wikimedia Commons

Più aeroporti internazionali con collegamenti intercontinentali diretti

Gli ha fatto eco Engelbert Lütke Daldrup, presidente del consiglio di amministrazione del BER, che ha dichiarato che “la Germania ha bisogno di più aeroporti internazionali con collegamenti intercontinentali diretti” e che i viaggiatori di tutto il mondo vogliono volare in Germania atterrando direttamente nella capitale, “senza dover sopportare deviazioni di migliaia di chilometri”.

Berlino-Dubai: presto possibile?

Al momento, in base a un accordo vigente tra Germania ed Emirati Arabi Uniti, Emirates, che è compagnia di bandiera dell’Emirato Arabo di Dubai, è autorizzata a volare in Germania solo attraverso i quattro aeroporti di Monaco, Francoforte, Amburgo e Düsseldorf. Berlino è al momento esclusa. Ma a quanto pare ci sono tutte le intenzioni di colmare la lacuna.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!