Berlino: potrebbero essere abolite le restrizioni sugli incontri all’aperto

0
286
incontri all'aperto mauerpark
Jbdrm, CC BY 3.0 , via Wikimedia Commons

I numeri del contagio continuano a calare e l’incidenza settimanale, a Berlino, è arrivata a sette casi ogni 100.000 abitanti, secondo le valutazioni del Robert Koch Institut. Continuando a seguire il programma di uno progressivo ritorno alla normalità, di pari passo con il rallentamento della diffusione del virus, il Senato di Berlino sta pensando di eliminare completamente le restrizioni sugli incontri all’aperto.

Chi passeggia per Berlino in questi giorni potrebbe avere qualche difficoltà a credere che si tratti di una misura non ancora in vigore, soprattutto considerando i vasti gruppi di persone che si ritrovano nei parchi per i tradizionali barbecue estivi, eppure è così: ci sono ancora delle restrizioni sul numero massimo di persone che si possono incontrare all’aperto.


Leggi anche:
Berlino, niente più mascherine in vari ambiti e altri allentamenti dal 18 giugno

Le misure attualmente in vigore

Al momento gli incontri privati, tanto al chiuso quanto all’aperto, sono limitati a gruppi di massimo dieci persone di cinque famiglie diverse. Si consiglia sempre di effettuare un test o almeno un autotest prima di incontrare persone esterne al proprio nucleo familiare. Nel caso di feste private per occasioni speciali, come i matrimoni o i compleanni, il numero di persone ammesse in spazi all’aperto è 100 (50 nei locali al chiuso). Nel conteggio non si considerano i bambini sotto i 14 anni, le persone che siano completamente guarite dal virus negli ultimi sei mesi o i vaccinati che abbiano ricevuto l’immunizzazione completa. Per ulteriori informazioni aggiornate in tempo reale si consiglia sempre di consultare il sito della Città di Berlino.

Berlino eliminerà le restrizioni per gli incontri all’aperto e l’obbligo di indossare le mascherine FFP2

Se l’incidenza continuerà a calare, il Senato potrebbe presto eliminare completamente le restrizioni per gli incontri all’aperto, lasciando in essere gli attuali limiti su quelli al chiuso. L’informazione è stata riportata dal quotidiano Tagesspiegel e dall’emittente RBB. Inoltre, è stata ventilata l’ipotesi di eliminare l’obbligo di indossare mascherine FFP2 nei negozi al dettaglio, nelle palestre, nel corso degli eventi al chiuso e nei ristoranti quando non si è seduti al tavolo. Fino a questo momento, l’obbligo di indossare questo tipo di mascherine era stato sospeso solo per gli spazi affollati all’aperto. Questo non vuol dire che si possa fare a meno della mascherina, ma che sono sufficienti quelle chirurgiche.

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!