“Divisione e riunificazione: Itinerari storici nella Berlino della Guerra fredda”: il libro di Francesca Zilio

0
126
Divisione e riunificazione
Complesso edilizio Prenzlauer Promenade (149-152), costruito come hotel per le missioni diplomatiche, dal 1983 sede degli istituti socio-scientifici dell'Accademia delle Scienze della DDR, dopo la riunificazione utilizzato come edificio per studi, ristrutturato dal 2019; murale di GERA1. ChickSR, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

di Z.Munizza | Berlino Explorer

“Divisione e riunificazione: Itinerari storici nella Berlino della Guerra fredda” è un libro di Francesca Zilio, pubblicato da Villa Vigoni in occasione del trentennale dell’Unità tedesca, e racconta un’importante pagina di storia attraverso un’accurata selezione di luoghi che rappresentano la presenza, in Europa, del regime socialista.

Divisione e riunificazione
Divisione e riunificazione: Itinerari storici nella Berlino della Guerra fredda”. Francesca Zilio

Questo testo è un interessante e approfondito compendio della Berlino divisa dal Muro. Dai primi anni della ricostruzione di Berlino est alla fine del secondo conflitto mondiale, alla fondazione della Repubblica Democratica Tedesca, fino all’anno della Wende (la svolta), nel novembre ’89.

L’approfondimento nozionistico ben si fonde con la descrizione dell’architettura di rappresentanza socialista, dando luogo a veri e propri itinerari da seguire, supportati da immagini e mappe, per calarsi indietro nel tempo e andare a caccia delle tracce rimaste a custodire un passato recente e una fase storica che sempre desta grande interesse.

divisione e riunificazione

Come recita il sottotitolo “Itinerari storici nella Berlino della Guerra fredda”, l’autrice segnala quattro itinerari indipendenti. Partendo da Karl Marx Allee, viale di rappresentanza e prima area della ricostruzione ad est, si arriva ad Alexanderplatz, centro nevralgico della vita sociale e politica della capitale della Germania est. 

Si arriva poi a Pankow, nel Majakovskij Ring, dove fino al ’61 avevano residenza i massimi esponenti politici dell’epoca e a testimoniarlo rimangono bellissime ville, accanto agli edifici per le ambasciate site nella DDR.

Infine, è previsto anche un itinerario dedicato alla Berlino degli alleati, interessante spaccato utile a dipanare alcuni dubbi su quelli che erano i delicati rapporti tra le due città.

Divisione e riunificazione
Karl Mark Allee. Andrzej Otrębski, CC BY-SA 4.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0>, via Wikimedia Commons

Informazioni utili su testo e autrice

Divisione e riunificazione. Itinerari storici nella Berlino della Guerra fredda 
Francesca Zilio, Villa Vigoni 2020, 150 pagine, € 15.00.

Francesca Zilio è ricercatrice presso Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per il dialogo europeo. Creatrice e autrice del profilo “Il Muro di Berlino in pillole”.

Villa Vigoni, Centro italo-tedesco per il dialogo europeo ha lo scopo di promuovere e rafforzare le relazioni italo-tedesche in prospettiva europea. La missione è la costruzione e il rafforzamento del dialogo tra i due Paesi nei campi delle scienze, della politica e della cultura. Referente da parte italiana è il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e da quella tedesca il Ministero Federale dell’Istruzione e della Ricerca (BMBF).


Sabbiolino

Leggi anche:
“La Repubblica di Sabbiolino. Ddr… ma non troppo!”. Storia di un simbolo più forte di ogni muro

 


 

Ricerche a cura di: Z. Munizza, responsabile del progetto Berlino Explorer che organizza visite guidate e tour virtuali. Per ricevere la Newsletter con aggiornamenti sui tour e le novità, qui il link diretto per l’iscrizione.
Per Info su questo e altri Tour: [email protected]. Pagina Facebook 

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!