Giornata internazionale contro l’Omobitransfobia a Berlino: tutti gli eventi

0
111
omobitransfobia

Oggi, 17 maggio, si celebra anche in Germania la Giornata internazionale contro l’omobitransfobia e lo si fa con moltissimi eventi, sia online che in presenza, su tutto il territorio nazionale.

Ma vediamo cosa è previsto a Berlino, che da sempre presta a questo tema e al mondo queer moltissima attenzione, solidarietà e partecipazione.


coppie gay

Leggi anche:
Sacerdoti tedeschi benedicono coppie gay sotto il motto “l’amore vince”. Si oppone l’iniziativa Maria 1.0

 


Giornata internazionale contro l’omobitransfobia: gli eventi a Berlino

La ragione di questo evento si lega alla grande preoccupazione per la sicurezza di Salekh Magamadov e Ismail Isaev dopo il loro arresto arbitrario, avvenuto a febbraio presso Nizhny Novgorod, Russia.

I due giovani, di 18 e 20 anni, non hanno potuto incontrare i loro rappresentanti legali fino a metà marzo e hanno dichiarato di essere stati maltrattati in prigione.
Amnesty International chiede il loro immediato rilascio e l’immediato rilascio di tutti coloro che sono detenuti illegalmente solo per aver esercitato il loro diritto alla libertà di espressione in relazione al loro orientamento sessuale o identità di genere.

Ma oggetto di attenzione e protesta è anche la storia di Yulia Tsvetkova, attaccata da marzo 2019 per la sua difesa dei diritti delle donne e LGBTI attraverso l’arte e che ha passato quasi quattro mesi agli arresti domiciliari, durante i quali non ha avuto accesso alle cure mediche necessarie.

omobitransfobia

  • Dalle 16.00 alle 17.30 Raduno dei partiti davanti al municipio di Reinickendorf.

I referenti per Reinickendorf di FDP, Verdi, SPD, Die Linke e CDU vogliono richiamare esplicitamente l’attenzione sul fatto che le persone omo, bi, trans e intersessuali non siano ancora pienamente accettate nella società. Gli abitanti del distretto sono invitati ad appendere una bandiera arcobaleno fuori dalla finestra in segno di solidarietà.

I partiti hanno deciso di organizzare il raduno contro l’omobitransfobia davanti al municipio di Reinickendorf, invece del previsto “giro politico-queer in battello”, a causa della pandemia di Corona, ma mantenendo lo stesso spirito e coinvolgimento di sempre. I rappresentanti di ogni partito parleranno per circa cinque minuti.

  • Dalle 16.00 alle 18.00, sarà possibile gustare deliziose fette di torta, caffè e bevande presso l’AHA Berlin (Monumentenstr. 13, 10829 Berlino), progetto non commerciale di cultura queer che incoraggia la condivisione di idee e progetti comuni. Il nome dell’evento è Soli To go e qui potete trovare ulteriori dettagli.
  1. Sempre presso l’AHA Berlin, inoltre, partirà un giro in bici organizzato da Annet e Sebastian. la partenza è prevista per le 17.30/17.45. Diverse sono le tappe del percorso previsto, che potete recuperare qui, insieme a ulteriori informazioni sul modo in cui potete supportare l’iniziativa. Il giro in bici si fermerà in tre luoghi importantissimi per la coscienza e la storia queer della città:
    – Stele internazionale contro l’oblio
    – Targa commemorativa “Rosa Winkel
    – Memoriale per gli omosessuali perseguitati sotto il nazionalsocialismo

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!