Angela Merkel favorevole a un altro lockdown breve a livello nazionale

0
108
lockdown breve Angela_Merkel_(2020-01-11)
kremlin.ru, CC BY 4.0 , via Wikimedia Commons

La proposta del lockdown breve o del cosiddetto Brückenlockdown, formulata dal capo della CDU e presidente del Nord Reno-Westfalia Armin Laschet ha trovato un’alleata di rilievo in Angela Merkel. La cancelliera si è detta infatti favorevole a un inasprimento delle restrizioni di breve durata, ma applicato uniformemente a livello nazionale.


lockdown a berlino

Leggi anche:
La proposta di Armin Laschet: freno d’emergenza in tutto il Paese

 


A darne notizia è stata la vice portavoce del governo Ulrike Demmer nella giornata di mercoledì, in risposta alle domande sulle posizioni di Angela Merkel riguardo alle ipotesi formulate da Armin Laschet. La parola chiave, nella posizione della cancelliera, è “uniformità”. Proprio l’eterogeneità dell’approccio nei vari Land, che ha messo in luce i limiti specifici dello stato federale, sarebbe infatti da biasimare per l’inefficacia della risposta tedesca alla terza ondata della pandemia, inefficacia testimoniata dall’aumento costante dell’incidenza e dal progressivo incremento dei posti di terapia intensiva occupati a livello nazionale. Lo scopo di qualsiasi nuova misura dovrebbe essere quello di riportare l’incidenza sotto il livello di guardia di 100 casi a settimana per 100.000 abitanti, ma sarebbe ancora meglio arrivare a 50.

Nonostante l’appoggio di Angela Merkel, tuttavia, il governo federale ha respinto la proposta di Armin Laschet di anticipare il vertice del 12 aprile, poiché non è stata raggiunta una maggioranza in tal senso.


lockdown a berlino

Leggi anche:
Per strada al massimo in due. Le nuove regole del lockdown a Berlino

 


Lunedì prossimo, quindi, in occasione dell’incontro fra la cancelliera e i presidenti dei diversi Land, la sfida sarà riuscire a individuare una strategia il più possibile omogenea da applicare su tutto il territorio tedesco, considerando che al momento le differenze fra gli approcci locali in termini di aperture e restrizioni sono molto marcate. Per contro, anche l’incidenza media nel Paese non necessariamente corrisponde a quella che si riscontra nelle varie regioni e nei vari distretti. Le opinioni delle diverse parti politiche rispetto a un nuovo inasprimento del lockdown, al momento, sono tutt’altro che concordi. Se il lockdown breve sia la soluzione non è ancora chiaro. Quello che è certo è che non si potrà prescindere da un’accelerazione della campagna vaccinale, che in Germania arranca rispetto alla media Europea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here