Superbonus 110% in Italia: possono usufruirne anche gli iscritti all’AIRE

0
193
superbonus

di Aldo Loddi

La transizione ecologica è sicuramente uno dei punti prioritari per i governi europei. La sfida è quella di creare un sistema che non inquini e che abbia un impatto ridotto in termini di emissioni e sprechi di energia. Ma quali sono gli incentivi economici per velocizzare questa transizione per i cittadini Europei? Ci sono vantaggi per i cittadini italiani residenti all’estero per rendere la propria abitazione in Italia più ecosostenibile? Il Governo Italiano nel 2020 ha introdotto Il Superbonus 110%. Dopo alcuni mesi di incertezza, il quadro normativo e procedurale è stato definito e in questo articolo faremo chiarezza sui punti essenziali per poter beneficiare del bonus, anche se non si è residenti in Italia.

Il Superbonus punta a rendere più efficienti le nostre abitazioni. Grazie al meccanismo del “110%”, la realizzazione e la progettazione degli interventi possono essere svolti a costo zero per il cittadino e, con la cessione del credito ad un intermediario finanziario, senza alcun esborso monetario.

superbonus 110

Quali sono le condizioni necessarie per poter ottenere il Superbonus?

Per accedere al Superbonus è necessario effettuare almeno un intervento cosiddetto “trainante”, ossia uno degli interventi che garantiscano il miglioramento della classe energetica dell’edificio. Tra questi rientrano l’isolamento termico o la sostituzione di impianti termici con impianti a pompa di calore.

Qualora uno degli interventi “trainanti” sia realizzabile, il richiedente potrà ottenere il bonus anche per gli interventi “trainati” che includono ad esempio: la sostituzione degli infissi, l’installazione di impianti fotovoltaici e delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Come si possono realizzare gli interventi senza sborsare un euro? La gran parte degli istituti bancari italiani offrono la possibilità di cedere il proprio credito verso lo stato relativo al bonus, la banca a sua volta provvederà ad anticipare il costo degli interventi al richiedente oppure direttamente all’impresa realizzatrice dei lavori.

superbonus

Vantaggi per i cittadini (ma attenzione alle truffe!)

Gli impatti positivi di questa misura sul cittadino sono evidenti: poter ristrutturare gratuitamente la propria abitazione (per un massimo di due abitazioni), il costo delle bollette verrà ridotto grazie all’energia prodotta dai pannelli solari e da un miglior isolamento termico. Di conseguenza il valore dell’immobile sarà maggiore.

Ovviamente bisogna fare molta attenzione alle truffe: tutte le spese sono coperte dal bonus, quindi non devono essere anticipati soldi per la progettazione o per la stesura del preventivo. Rivolgetevi a un ingegnere di fiducia: per ottenere il bonus i lavori devono essere ultimati entro il 31 dicembre 2022.

Sezione dedicata all’eco bonus sul sito dell’agenzia delle entrate.
Interrogazione parlamentare in riferimento all’utilizzo del super bonus per i cittadini iscritti AIRE.