Viaggio musicale inclusivo: il 26 febbraio Artemisia presenta il progetto

0
5438
viaggio musicale inclusivo
Artemisia presenta il suo Viaggio musicale inclusivo

di Amelia Massetti

L’associazione Artemisia e.V. inclusione per tutt* ha organizzato, per la prima settimana di agosto, un viaggio musicale inclusivo, per persone diversamente abili e non, in un piccolo villaggio nel Nord del Brandeburgo. Avevamo proposto questo progetto già l’anno scorso, per il mese di ottobre, ma a causa della pandemia non lo abbiamo potuto realizzare. Il viaggio è rivolto a persone adulte, nella fascia di età tra i 18 e i 45 anni per un gruppo di minimo 7 fino a 12 persone.

Sappiamo che per molte famiglie di persone diversamente abili questo periodo è stato molto duro, a causa del Covid19. Le persone diversamente abili hanno subito maggiormente il senso di disagio e isolamento, perché molte attività legate al loro tempo libero sono purtroppo saltate.
D’altro canto i loro familiari si sono trovati a gestire da soli, senza supporto, una vita resa isolata e complicata dalla pandemia.


soggiorno inclusivo

Leggi anche:
Soggiorno inclusivo nel Brandeburgo con Artemisia e.V. Inclusione per tutt*

 


Viaggio Musicale inclusivo nel Brandeburgo, i dettagli

Quando: dal 2 all’8 agosto 2021
Dove: Preddöhl nel nord del Brandeburgo.
Quante persone: dalle 7 alle 12 persone, con e senza necessità di assistenza
Età: 18-45 anni
Rapporto di assistenza: 1:2, 1:3 e 1:5. Dopo la consultazione, può essere possibile un’assistenza 1:1.
Costo del soggiorno: Stiamo cercando dei finanziamenti. Il prezzo finale del viaggio non è ancora fissato.
Contatto: [email protected]
Il viaggio di andata e di ritorno sarà effettuato con i mezzi pubblici insieme agli assistenti.

L’idea di Amelia Massetti

Questo viaggio nasce da un’idea proposta dalla Presidente, Amelia Massetti e alle accompagnatrici-socie di Artemisia e professioniste del settore (che parlano solo tedesco) ed è stato completamente elaborato da loro in collaborazione con Artemisia.
Per tutte le informazioni sulle modalità di iscrizioni e su come si svolgerà il viaggio potete visitare il sito di Artemisia.
In questo articolo de Il Mitte potete trovare inoltre ulteriori informazioni.
Potete intanto inviare la domanda di partecipazione, senza vincoli, per essere già in lista.
Quando saremo in grado di fornire tutti i dettagli dei costi di partecipazione vi verranno comunicati, sia personalmente che sul nostro sito.


soggiorno inclusivo

Leggi anche:
Perché Il Ministero della disabilità mi fa orrore. La direzione è l’inclusione, non il ghetto

 


La presentazione del progetto

Il 26 febbraio dalle ore 18.00 alle ore 20.00 ci sarà una presentazione in streaming del progetto e si potrà avere la possibilità di conoscere le ideatrici del progetto e porre domande in chat. L’evento si terrà principalmente in tedesco, ma qualora qualcuno lo ritenesse necessario, l’associazione può organizzare una traduzione simultanea in italiano.

Ci si può collegare all’evento direttamente dall’evento Facebook ufficiale oppure dal canale YouTube di Artemisia.

Presenteranno il Viaggio Ronja Lindemann, Madlen Wessels e Austen Malina, professioniste nel settore della disabilità, ideatrici e conduttrici del progetto e socie di Artemisia. A moderare sarà Alice Marchetto, Vice Presidente di Artemisia.
Introdurrà l’evento Amelia Massetti, Presidente e responsabile dell’iniziativa.

I costi

Come già annunciato, la nostra Associazione sta cercando finanziamenti per permettere a tutte le persone che desiderano partecipare di accedere ad un costo minimo, eliminando anche le barriere socio-economiche che spesso non permettono a tutti e tutte di godere delle stesse opportunità. Al momento non abbiamo ancora ricevuto delle risposte definitive in proposito, ma speriamo di poter realizzare il viaggio con questa modalità. Ove ciò non dovesse essere fattibile, si potrà naturalmente anche partecipare anche usufruendo del contributo elargito dalle casse di malattia, il Verhinderungspflege, che permette il rimborso dei costi per i soggiorni delle persone diversamente abili.

Quando saremo in grado di fornire tutti i dettagli dei costi di partecipazione vi verranno comunicati sia personalmente che sul nostro sito.