Sciascia100 e Dante700: due iniziative per il pubblico di Francoforte

0
2930
L'annuncio della scomparsa di Maiorana. Di Domenica del Corriere - Roberto Gervaso, a cura di, Parlami d'amore Mariù. Rizzoli 1983., Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=3565652

Prosegue il ciclo di letture ad alta voce “Sciascia100: studenti e scienziati leggono La scomparsa di Majorana”. Questa settimana il secondo capitolo sarà letto dalla Dr. Maria Cristina Belloni.

La scomparsa di Majorana: il fatto storico

Il 25 marzo 1938, l’allora trentunenne fisico siciliano Ettore Majorana si imbarcò a Napoli su un traghetto diretto a Palermo. Il primo fatto inquietante fu il suo invio di due lettere in cui preannunciava la sua scomparsa, dichiarazione apparentemente sconfessata dal successivo annuncio di voler tornare a Napoli il giorno dopo. Questo tuttavia non accade e Majorana di fatto scomparve nel nulla.

L’analisi di Sciascia

Nel saggio “La scomparsa di Majorana” Sciascia si interroga sulle numerose ipotesi formulate a proposito dell’evento apparentemente inspiegabile, fornendo anche proprie congetture, dall’ipotesi che Majorana si fosse ritirato in un convento a una crisi di coscienza legata al suo ruolo di scienziato e alla possibile correlazione tra le sue intuizioni e il possibile sviluppo della bomba atomica.


lezione online

Leggi anche:
Il consolato d’Italia a Francoforte offre la lezione online “Dante, maestro di poesia e di vita nella Firenze del Rinascimento”

 


Note su Cristina Belloni

Maria Cristina Belloni è dottore di ricerca in storia medievale e ha collaborato con diverse Università e centri di ricerca in Italia. Le sue ricerche si sono concentrate in modo particolare sulle istituzioni politiche e religiose nell’Italia settentrionale tra basso Medioevo e Rinascimento e sulla produzione documentaria pubblica e privata tra XIV e XVI secolo. Attualmente è lettrice di italiano e docente di didattica della lingua italiana alla Goethe Universität di Francoforte e collaboratrice dell’Ufficio culturale del Consolato Generale d’Italia a Francoforte.
Potete assistere alla lettura del secondo capitolo cliccando su questo link, che vi rimanda al canale Youtube ufficiale del Consolato d’Italia a Francoforte.

Oltre a Sciascia100, Iniziativa su Dante700

Inoltre questo venerdì 19 febbraio è in programma un’iniziativa su Dante700 della Goethe Universität di Frankfurt e della Philipps Universität di Marburg, con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Francoforte e la collaborazione della Deutsch-Italienische Vereinigung di Francoforte.

In occasione infatti dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri gli istituti di italianistica delle due università hanno organizzato un seminario dal titolo “DANTE: (Post)moderne Lektüren”, i cui risultati verranno presentati venerdì 19 febbraio dalle ore 19:00 alle 20:30.

Per assistere all’evento è richiesta l’iscrizione scrivendo a : [email protected]

facebook
Twitter
Pinterest