Gratis con la bicicletta in metro a Berlino: l’offerta estiva di S-Bahn e BVG

0
909
bicicletta in metro

Presto i berlinesi potranno portare la bicicletta in metro senza pagare il supplemento sul biglietto. L’amministratrice delegata dell’associazione dei trasporti di Berlino-Brandeburgo (VBB) Susanne Henckel lo ha annunciato al Morgenpost, come parte della nuova campagna di abbonamento. Se il progetto sarà approvato, si tratterà di un’offerta estiva congiunta che coinvolgerebbe S-Bahn e BVG.


Berlin Pass

Leggi anche:
Berlino senza auto? Una proposta di legge la vorrebbe così dal 2027

 


Questa scelta si colloca nella scia di una serie di considerazioni più ampie sulla mobilità urbana a Berlino, che punta a rafforzare tanto l’utilizzo delle biciclette quanto quello del trasporto pubblico in una città che, rispetto agli obiettivi di sostenibilità ambientale, è ancora fortemente “auto-centrica”.

Naturalmente, per i trasporti pubblici, si porrà il problema della ridotta capacità dei mezzi. Come sa chiunque abbia viaggiato in treno accanto a uno o più ciclisti, portare la bicicletta in metro vuol dire occupare più spazio rispetto agli altri passeggeri e spesso rallentare l’ingresso e l’uscita dei viaggiatori. D’altra parte, tuttavia, le necessità legate alla pandemia e al distanziamento sociale hanno già imposto qualche cambiamento in termini di capacità massima dei vagoni.

Questo “regalo” ai berlinesi, inoltre, è anche inteso come un ringraziamento, da parte dell’azienda, a tutti coloro che hanno continuato ad avere un abbonamento nonostante la pandemia, pur utilizzando i mezzi pubblici molto meno o non utilizzandoli affatto. Come era prevedibile, infatti, decine di migliaia di utenti hanno cancellato i propri abbonamenti tanto per risparmiare durante il lockdown quanto per paura di condividere con altri un vagone affollato, preferendo spostarsi a piedi, in bicicletta o in auto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here