“La regina degli scacchi” è girata quasi tutta a Berlino! Tutti gli indirizzi e le curiosità

0
485
"La regina degli scacchi"

Sono diverse le città visitate dal personaggio di Beth Harmon, protagonista della miniserie “La regina degli scacchi“, Parigi, Città del Messico, Mosca… in realtà si tratta sempre di Berlino!

La fortunata serie di Netflix è stata infatti girata prevalentemente nella capitale tedesca, mentre sono state girate a Cambridge, nell’Ontario, tutte le scene ambientate nel Kentucky.

Ma veniamo alle scene ambientate a Berlino, che hanno fatto reagire con sorpresa tutti i residenti, che hanno avuto modo di riconoscere angoli e scorci sin troppo familiari.

Andando in ordine cronologico possiamo dire che sono state girate a Berlino le seguenti scene:

Il ristorante francese

La serie inizia nel 1967, a Parigi, e vede Beth Harmon correre affannosamente all’interno dell’albergo che la ospita per non arrivare tardi alla sfida con il campione russo, Borgov.
In realtà le scene dell’hotel sono state girate all’Haus Cumberland, sul viale Kurfürstendamm, a Wilmersdorf.
L’edificio, costruito nei primi anni ’20, è stato a lungo un hotel di lusso e dalla fine del 2019 il piano terra ha ospitato il Café Grosz, divenuto un luogo di incontro per celebrità ed esponenti del bel mondo berlinese. Ed è proprio qui, nell’atmosfera “art noveau” della caffetteria ormai chiusa, che è stata evocata la Parigi di Harmon.

House Cumberland Kurfürstendamm 193-194, Charlottenburg

L’orfanatrofio Methuen

L’orfanatrofio Methuen, dove la futura regina degli scacchi, ancora bambina, viene portata dopo la tragica morte della madre, è in realtà una villa padronale sita alla periferia di Berlino, nel distretto di Dahme-Spreewald.

Chiamata Schloss Schulzendorf (Castello Schulzendorf), la villa è stata costruita nel 1889 con uno stile rinascimentale che si riflette soprattutto nella torre quadrata, che è stata modificata in fase di post-produzione proprio per evitare che evocasse  l’Europa medievale.

Castle Schulzendorf Dorfstraße 15C, Schulzendorf

Photo by bonus1up

Il grande magazzino di Ben Snyder, a Lexington

“Sembra proprio Humana!”, si potrebbe dire guardando la scena in cui Beth e la madre adottiva cercano degli abiti da comprare, mentre la ragazza resta ovviamente affascinata dalle scacchiere esposte.
In realtà si tratta proprio di uno dei punti vendita della celebre catena di abiti usati e vintage, per la precisione quello che si trova al numero 3 di Frankfurter Tor. Ovviamente Berlino.

Humana Secondhand & Vintage Kaufhaus Frankfurter Tor 3, Friedrichshain

La scuola superiore Henry Clay, a Lexington

Nel Kentucky esiste una scuola superiore chiamata proprio Henry Clay, ma queste scene sono state girate nella Max Taut di Berlin-Rummelsburg, scuola che prende il nome dall’architetto che la progettò. L’edificio è stato costruito tra il 1927 e il 1932 ed è uno dei più imponenti rimasti dall’era di Weimer.

Max-Taut-Schule Fischerstraße 36, Rummelsburg

Il torneo di scacchi di Cincinnati

Le scene che vedono Beth arrivare in hotel insieme alla madre sono state girate presso la Rathaus Spandau, il municipio di Spandau, sede dell’omonimo distretto della capitale tedesca.
La stanza con il soffitto a pannelli di legno è invece una Meistersaal, sala concerti di musica da camera, costruita nel 1919 e in seguito trasformata, dal 1976 al 1991, negli Hansa Studios, storici studi di registrazione usati tra gli altri da David Bowie, Depeche Mode, U2, Iggy Pop, Nick Cave e molti altri.

Rathaus Spandau Carl-Schurz-Straße 2–6, Spandau

Meistersaal Köthener Str. 38, Kreuzberg

L’Hotel Mariposa di Las Vegas e il Torneo di Las Vegas 

Le scene del torneo americano Open, che nella serie si tengono a Las Vegas, sono state girate all’interno del Palais am Funkturm, nel distretto berlinese di Charlottenburg-Wilmersdorf.
L’elegante palazzo è stato costruito nel 1956/1957 da Bruno Grimmek e le palme che si vedono all’entrata, nella serie, sono state aggiunte in post-produzione.

Palais am Funkturm Hammarskjöldplatz, Charlottenburg

Photo by Friedrichstadt-Palast Berlin

L’Aztec Palace Hotel di Città del Messico

“Ogni celebrità latino-americana è passata per Città del Messico almeno una volta”, dice Manuel alla madre adottiva di Beth Harmon quando entrambe vi approdano per un torneo internazionale. Ma gli attori, anche qui, si trovano a Berlino.
In particolare, le scene dell’Aztec Palace Hotel sono state filmate nel foyer del Friedrichstadt-Palast, a Mitte, mentre le scene allo zoo sono state girate all’interno del famoso Zoo di Berlino, a Tiergarten, nel distretto di Mitte.

Friedrichsstadt-Palast Friedrichstaße 107, Mitte
Zoo di Berlino Hardenbergplatz 8, Mitte

Il campionato di scacchi dell’Ohio 

Le scene del campionato che si tiene nell’Ohio nel 1967 sono state in realtà girate all’interno dell’Istituto Superiore di qualificazione professionale evangelico di Berlino (EHB). L’istituto forma gli studenti nel campo dei lavori sociali, salute ed educazione ed è uno dei più antichi training center per le professioni sociali in Germania.

Evangelische Hochschule Berlin Teltower Damm 118-122, Zehlendorf

Parigi alla fine del 1967

Alcune delle scene di Parigi, dove Beth Harmon torna nel sesto espisodio della serie, sono state filmate all’interno del Bode Museum di Berlino, che si trova sulla celebre Isola dei Musei ed è noto soprattutto per le straordinarie collezioni di monete ed opere d’arte bizantina.
L’entrata del museo, che presenta una statua equestre di Friedrich Wilhelm I, è stata usata come sfondo per la scena del caffetteria di cui parlavamo all’inizio dell’articolo.

Bode-Museum Am Kupfergraben, Mitte

Il torneo di Mosca

Le scene del torneo di Mosca, dove Beth Harmon sta per diventare finalmente la “regina degli scacchi”, sono state filmate all’interno della Bärensaal (Sala dell’orso) dell’Altes Stadthaus, il vecchio municipio di Berlino, sito nel distretto di Mitte. Costruito tra il 1902 and 1911, l’edificio è attualmente sotto tutela monumentale.

Altes Stadthaus Klosterstraße 47, Mitte

L’hotel di Mosca

Per l’hotel di Mosca è stata usata la facciata del complesso di appartamenti di era stalinista sito nella Karl-Marx-Allee, che va da Alexanderplatz a Frankfurter Tor, e che si trova nel distretto di Friedrichshain, Berlino. L’architettura di gran parte di Friedrichshain riflette un classicismo socialista dominato dall’influenza dell’architetto Karl-Friedrich Schinkel.

Le scene del ristorante dell’hotel, invece, sono state girate all’interno del Panorama Bar del Kino International, che si trova sempre sulla Karl-Marx-Allee. Il cinema è noto per aver ospitato sin dai tempi della sua apertura, nel 1963, importanti première della Germania socialista, fino al 1990.

Kino International Karl-Marx-Allee 33, Mitte

 

Scena finale, la partita con gli anziani di Mosca

Nella bella scena finale della miniserie, Beth Harmon cammina per le strade di Mosca e incontra un gruppo di anziani che giocano per strada e che la riconoscono, esprimendole la loro ammirazione. A quel punto uno di loro la invita a giocare.
La scena è stata girata presso il Rosengarten, sempre sulla Karl-Marx-Allee.

Rosengarten Karl-Marx-Allee 103, Friedrichshain