La Charité di Berlino apre un centro di emergenza dedicato al Covid nel Campus di Mitte

0
48
Coronavirus a Berlino
Coronavirus a Berlino

Presso il Campus della Charité, nel quartiere di Mitte, è stato aperto un pronto soccorso dedicato esclusivamente ai pazienti con sintomi compatibili con l’infezione da Covid-19. L’iniziativa, nata in collaborazione con la Kassenärztliche Vereinigung (KV) Berlin, ha lo scopo di alleggerire il carico di lavoro del pronto soccorso e degli studi medici circostanti, che si trovano a far fronte a un flusso di pazienti molto superiore alla norma – a causa della pandemia e della grande richiesta di vaccinazioni antinfluenzali.

Questa nuova “Praxis” sarà aperta tutti i giorni dalle 11 alle 21 e accoglierà pazienti con gravi sintomi influenzali e da raffreddamento e che possano essere considerati come sospetti casi di Covid.

Fungendo da punto di primo contatto, questo centro aiuterà a escludere, quando possibile, la positività al Coronavirus, contribuendo al corretto smistamento dei pazienti nelle sedi di cura più appropriate, riducendo al minimo il rischio di infezione sia per i pazienti che per il personale. In questo modo, infatti, si punta a evitare che i pazienti con sospetta SARS-CoV-2 entrino in contatto con tutti gli altri pazienti che si recano in pronto soccorso.

covid test

Il centro di emergenza KV-Covid si trova in Philippstraße 10, vicino al pronto soccorso, ed è costituito da una zona di registrazione, collocata in una tenda allestita fuori dall’ingresso principale, da una sala d’attesa posta in un’altra tenda riscaldata, e dall’area di trattamento vera e propria.

In base ai sintomi e allo stato del paziente, i medici della KV decidono sull’opportunità di eseguire il tampone. Va infine precisato che questo pronto soccorso è riservato esclusivamente a pazienti infettivi o potenzialmente infettivi, con sintomi molto severi.

I pazienti asintomatici e le persone che rientrano dalle aree a rischio e desiderano sottoporsi al tampone non possono ricevere assistenza in questa sede e devono seguire le procedure standard indicate dalle autorità e dalle strutture sanitarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here