I miei punti (e ponti!) preferiti a Berlino

0
208
Le sponde del canale nei pressi di Admiralsbrücke © Agnese Prelli

di Agnese Prelli – stiviaggi.com

Spesso mi ritrovo a pensare a quali sono i miei posti preferiti a Berlino. Vivo nella capitale tedesca da più di tre anni, l’ho girata in lungo e in largo e, come è ovvio che sia, ho i miei posti del cuore.
La cosa che trovo più interessante, però, è che mi sono innamorata di alcuni “punti” precisi della città. Mi spiego meglio: non ho una piazza preferita, una via dove voglio tornare sempre o un monumento che mi emoziona ogni volta come la prima volta, ma so precisamente quali sono i miei “punti” preferiti di Berlino. Non è forse così facile trovarli sulle guide turistiche, né localizzarli su una mappa. Dovrei dare delle coordinate precise. Vi assicuro però che quando arriverete in quel punto esatto capirete perché ne sono così follemente innamorata. E pensandoci bene, ho realizzato che tutti questi “punti” sono in realtà dei ponti. Lo so, sembra ridicolo: punti e ponti. Ma è proprio così. Allora lasciate che vi racconti quali sono i miei punti (e ponti!) preferiti a Berlino.

Kottbusser Brücke

Sarà che ho vissuto a due passi da questo ponte per due anni e mezzo, ma Kottbusser Brücke è uno dei miei punti preferiti a Berlino, se non il preferito. Il ponte si trova a Kreuzkölln, a pochi passi da Kottbusser Tor, e fa da frontiera agli amatissimi quartieri berlinesi di Kreuzberg e Neukölln. Dal ponte potete decidere quale strada prendere: Paul-Lincke-Ufer, sulla sinistra, con i suoi caffè hipster, i ristoranti noti e l’atmosfera sofisticata, oppure Maybachufer, sulla destra, decisamente più spontanea, selvaggia e chiassosa, specialmente il martedì e il venerdì quando ospita il mercato turco di frutta e verdura. Nel dubbio, potete semplicemente sostare sul ponte e guardare da lassù i cigni che abitano il canale, circondati da splendidi salici piangenti che accarezzano l’acqua. Consigliatissimo!

ponti preferiti a berlino
La vista sul Landwehrkanal da Kottbusser Brücke © Agnese Prelli

Warschauer Brücke

Questo ponte di Berlino ha un fascino irresistibile. O quanto meno su di me. Non sovrasta fiumi, canali o ruscelli, bensì i binari della S-Bahn di Warschauer Strasse, cosa che gli regala un tocco “urban” che io trovo super sexy. Non solo: da questo ponte si può godere di una vista speciale sull’amata torre della televisione. E c’è sempre qualcuno che suona o canta, rendendo l’attraversamento davvero emozionante. Ciliegina sulla torta: questo ponte è perfetto per fare del “people watching”, semplicemente osservare la gente, un’attività da non lasciarsi scappare in una città poliedrica come Berlino.

ponti preferiti a Berlino
Scatto tardo pomeridiano sul Warschauer Brücke © Agnese Prelli

Oberbaumbrücke

Attraversare questo ponte in bicicletta è una delle cose che amo di più fare a Berlino. Ma da un punto preciso: la parte destra, con Warschauer Straße e l’East Side Gallery alle spalle. Da lì potete infatti ammirare tutta la bellezza di questo iconico ponte e, allo stesso tempo, buttare un occhio alla Sprea e all’onnipresente torre della televisione. Poche pedalate più in là e siete già a Kreuzberg, dove avrete l’imbarazzo della scelta su cosa fare, tante sono le possibilità che offre questo affascinante quartiere berlinese.

ponti preferiti a Berlino
Pedalando direzione Oberbaumbrücke © Agnese Prelli

Il ponticello del castello di Charlottenburg

Questo ponte è talmente piccolo che non ha un nome, ma deve assolutamente essere visto durante una visita al castello di Charlottenburg e ai suoi giardini. Una volta arrivati su questo ponte avrete infatti una bellissima vista sul castello e sul laghetto. Come arrivarci? Una volta raggiunti i giardini del castello di Charlottenburg (che, comunque, non potete perdere), lasciatevi il castello alle spalle e proseguite lungo il parco, con il laghetto alla vostra sinistra e la Sprea alla vostra destra. Poco più avanti, sulla sinistra, troverete infine questo ponte magico. Da fiaba. Uno dei punti più romantici di tutta Berlino.

ponti preferiti a Berlino
La vista sul castello di Charlottenburg dal ponticello del parco © Agnese Prelli

Admiralbrücke

Questo è un consiglio da chi Berlino la conosce bene: cercate un posto carino dove trascorrere il venerdì sera in compagnia dei colleghi e brindare al nuovo weekend in arrivo? Non cercate altro e dirigetevi subito a Admiralbrücke, possibilmente con qualche birra. Questo ponte è uno dei miei punti preferiti a Berlino e mi ha regalato tantissimi venerdì sera indimenticabili. Molti berlinesi scelgono di sedersi per terra direttamente sul ponte, sfidando la polizia che ripetutamente passa con la volante e invita gli ospiti a spostarsi, ormai con scarsa convinzione. Io invece preferisco sedermi direttamente sull’erba lungo le sponde del canale e passare le ore a chiacchierare. O perlomeno fino a quando i cigni non decidono che è giunta l’ora di andare a dormire e ritornano sull’erba, rivendicando il diritto alla loro postazione. E sì, c’è poco da fare, bisogna spostarsi, comandano loro. Ma in quel punto, così speciale, va bene così.

Berlinesi trascorrono il loro Feierabend sull’Admiralsbrücke © Agnese Prelli

MINI-BIO

Agnese Prelli ponti preferiti a Berlino
Agnese Prelli © Agnese Prelli

Ciao! Sono Agnese, italiana a Berlino dal 2017. Online marketing manager di professione, la mia vera passione sono però le ostriche e i viaggi. Nel 2018 ho deciso di aprire un mio blog, dove posso scrivere (un’altra cosa che amo) di tutti i posti che visito tra Italia, Europa e resto del mondo. Da quest’anno, ho iniziato a scrivere anche della mia amata (ma come, un’altra passione!) Berlino e della mia terra d’origine, lo splendido Lago Maggiore. Potete seguire i miei racconti su stiviaggi.com oppure seguirmi su Instagram, dove mi trovate con “stiviaggi”.