Aprirà a ottobre il BER, il nuovo aeroporto di Berlino: è la fine di una tragicommedia?

0
181
BER
BER Photo by AndreDierker

Aprirà a ottobre il BER, il nuovo aeroporto di Berlino: è la fine di una tragicommedia?

I rinvii sono stati innumerevoli, gli inconvenienti anche più numerosi, ma stavolta sembra che il BER, il nuovo e attesissimo aeroporto di Berlino stia finalmente per aprire, dopo nove anni di ritardo e uno sforamento del budget pari a tre volte quanto previsto.

Lo ha annunciato Udo Haase, che è stato sindaco della municipalità di Schönefeld, e che ha commentato la prossima apertura, caduta in tempi di coronavirus, come della conclusione ideale di una tragicommedia durata quasi una decade. Ne sta parlando anche Die Zeit, mentre il Tagesspiegel ritiene che l’apertura di ottobre possa essere considerata sicura, dopo l’approvazione da parte del TÜV e delle autorità competenti.

Adesso si tratterà di recuperare liquidi e consolidare le finanze della compagnia, vista la costante emorragia di investimenti che la complicata attuazione del progetto ha comportato.

il BER, il nuovo aeroporto di Berlino-Brandeburgo intitolato all’ex cancelliere Willy Brandt è stato in questi anni al centro di una saga pari a una vera e propria telenovela, piena di colpi di scena, carte giudiziarie, documenti segreti, edifici fantasma, qualifiche non verificate e cicliche dimissioni di funzionari preposti alla sovrintendenza del progetto. Il BER sarebbe dovuto essere pronto nell’ormai lontano 2012, ma si sta ancora aspettando ed è la stessa cittadinanza a fare battute su quello che è diventato ormai un bersaglio umoristico facile.

E con questo spirito curioso e disincantato si aspetterà anche ottobre.

Può interessarvi anche: Aeroporto di Tegel, Berlino: chiusura il 15 giugno?