Ieri protesta a Berlino in sostegno dei migranti: in moltissimi hanno sfilato vestiti di arancio

0
126
Photo by Irish Defence Forces
migranti
Photo by Irish Defence Forces

di Sara Bolognini

Giubbotti di salvataggio color arancio hanno invaso il distretto di Mitte, ieri pomeriggio, come riportato, tra gli altri, dal Berliner Morgenpost. E più in generale migliaia di persone, in tutta la Germania, si sono raggruppate per manifestare la propria solidarietà verso i rifugiati che ogni giorno sbarcano sulle coste europee, sotto il motto Seebrücke statt Seehofer (ponti sul mare al posto di Seehofer).
Il riferimento esplicito è, appunto, a Horst Seehofer, ministro degli interni, leader del partito bavarese di destra Csu e il più grande avversario della cancelliera Angela Merkel sul tema delle politiche migratorie.

Quello che i manifestanti hanno richiesto è stato sostegno per le operazioni di salvataggio in mare e vie di fughe più sicure per i migranti.
La manifestazione ha avuto luogo parallelamente anche in altre città, tra le quali Lipsia, Brema e Francoforte. Timo Fischer, che fa parte dell’organizzazione Seebrücke, ha dichiarato che solo a Berlino si aspettavano circa 700 manifestanti, ma che se ne sono presentati molti di più. Muovendosi da Alexanderplatz alla Porta di Brandeburgo, molti di loro hanno mostrato giubbotti di salvataggio o abiti di colore arancio. Gli slogan sui loro cartelloni recitavano “Fermate le morti nel Mediterraneo” e “Immaginati che sia la tua famiglia a sedere in quelle barche”.

Mentre Angela Merkel decide di scendere a compromessi con il conservatore Horst Seehofer, accantonando la politica di apertura verso i rifugiati che fino ad ora ha caratterizzato la Germania, il barcone “Lifeline” è sbarcato nel Mediterraneo con più di 200 migranti, senza averne il permesso.
Le guardie costiere hanno dichiarato di avere il dovere morale e giuridico di rispondere ad ogni SOS, perché prima di essere migranti, stiamo parlando di vite umane.
Troppo spesso questo viene dimenticato, e la manifestazione di ieri ha esplicitamente cercato di farlo ricordare.