Torna il Visionär Film Festival: dal 2 al 7 maggio a Berlino

0
102
Visionär Film Festival Agnes Varda

Visionär Film Festival Agnes Varda

Torna per la seconda edizione il Visionär Film Festival, con una selezione di nuovi talenti provenienti da tutto il mondo e un cartellone ricco di titoli insoliti e opere prime. Per sei giorni, dal 2 al 7 maggio, il City Kino di Wedding, il Kino di Neukölln e l’Acudkino di Mitte ospiteranno i nove film in gara, un film fuori gara e una selezione di corti di giovani autori berlinesi.

La sezione del festival dedicata ai corti è una novità di questa edizione e comprenderà, fra gli altri, alcuni lavori di studenti della DFFB (una delle più importanti scuole di cinema di Berlino). Il rapporto con la città è estremamente importante per il Visionär Film Festival, che intende fare tesoro della ricchezza culturale derivata dalla compresenza di artisti specializzati in discipline diverse e provenienti da una varietà di background culturali. Il Visionär, oltre che un festival, ambisce infatti a essere anche una piattaforma di networking per i professionisti del cinema, delle arti visive e della musica. Fra gli intenti espliciti degli organizzatori c’è la promozione dei giovani talenti e la creazione di un dialogo interculturale ricco e vivace, attraverso la presentazione di opere che affrontano i temi socio-politici più vicini alle diverse culture che convivono in Germania.

L’opera di apertura del Visionär Film Festival: omaggio ad Agnes Varda

Ad aprire il festival sarà un omaggio a una grande regista, che ha da poco ricevuto un oscar onorario e una nomination per il suo ultimo lavoro documentaristico: Agnes Varda. Il 2 maggio sarà proiettato il suo “Cleo from 5 to 7”, film seminale del 1962 che propone il ritratto in tempo reale di una donna in un momento molto particolare della propria vita. In questa pellicola, che è considerata centrale nello sviluppo della New Wave del cinema francese e che abbraccia molti dei temi cari all’esistenzialismo di quegli anni, hanno recitato in piccoli cameo anche Jean-Luc Godard e Anna Karina.

I film in concorso

Questa edizione del Visionär Film Festival porterà a Berlino opere di registi provenienti dall’Insia, dalla Slovenia, dagli Stati Uniti, dalla Spagna, dal Belgio, dalla Francia, dal Brasile, dal Costa Rica e naturalmente anche dalla Germania. Il programma completo è visibile qui: http://www.visionaerfilmfestival.com/de/filmfestival/visionaer-2018-2/filme/