Chi governa a Berlino? Gli organi della città-stato

Berlino non è solo una città, ma è anche uno Stato Federale, come gli altri quindici Länder in cui è divisa la Germania. Berlino ha quindi lo status di città-stato, che condivide con le città di Amburgo e Brema.

Il primo cittadino è il Regierender Bürgermeister, il sindaco, che al momento è Franziska Giffey (SPD).
Nella storia di Berlino, prima di Giffey. c’è stata una sola sindaca, Louise Schroeder, del partito social-democratico, che esercitò le sue funzioni di prima cittadina di Berlino ovest dal 1949 al 1951. La Schroeder si era segnalata in precedenza per essere stata anche il primo membro di sesso femminile dell’assemblea nazionale di Weimar, oltre che per aver avuto un ruolo sempre critico verso il regime nazista, che l’aveva per questo monitorata a lungo. Nel 1970 fu inoltre la prima donna a cui venne riconosciuto il titolo di cittadina onoraria (Ehrenbürger).

Il sindaco è eletto dal parlamento cittadino, che si riunisce nell’Abgeordnetenhaus, (analoga al nostro consiglio comunale) e nomina l’organo esecutivo, vale a dire gli otto membri che costituiscono il Senato cittadino (la nostra giunta).
Sindaco, parlamento e senato sono i responsabili del governo della città ma sono anche, essendo Berlino una città-stato, responsabili del governo del Land. Ecco perché il sindaco va considerato anche come una sorta di primo ministro (quello che negli altri Stati Federali è chiamato Ministerpräsident), la giunta come il governo dello Stato e l’Abgeordnetenhaus come il parlamento.


Leggi anche:
La storia e i segreti del quartiere governativo di Berlino

 


P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest