Una nuova presentazione del libro “Italo-Berliner”, da Mondolibro

0
149
© Patrik Jones / CC BY 2.0 (Modified)
© Patrik Jones / CC BY 2.0 (Modified)
© Patrik Jones / CC BY 2.0 (Modified)
© Patrik Jones / CC BY 2.0 (Modified)

Se avete perso la presentazione in anteprima del libro “Italo-Berliner – Gli italiani che cambiano la capitale tedesca”, avvenuta lo scorso 1 dicembre presso l’Istituto Italiano di Cultura, avete una seconda occasione per ascoltare gli autori e partecipare ad un nuovo dibattito.

Martedì 27 gennaio, alle ore 19.30 presso la libreria Mondolibro di Torstraße 159, i tre curatori della raccolta di saggi e interviste, ovvero l’attrice e regista Elettra De Salvo, il professor Gherardo Ugolini e la professoressa Laura Priori, presenteranno per la seconda volta lo spaccato di storie che descrivono a tutto tondo il vivere nella capitale tedesca.Italo-Berliner_libro

Si tratta di 260 pagine dense di considerazioni, iniziative, successi e, a volte, delusioni di alcune delle figure più di spicco tra i circa 25mila nostri connazionali ufficialmente “anmeldati” presso i municipi di Berlino.

Il volume, edito dalla casa editrice Mimesis, si pone come obiettivo una radiografia approfondita della comunità italiana residente a Berlino, analizzandone lo spessore storico, le dinamiche evolutive, le tipologie sociali, le motivazioni personali e i percorsi collettivi e individuali.

Qui trovate l’evento ufficiale su Facebook.


Gherardo Ugolini vive a Berlino dal 1999, dove è stato docente per dieci anni alla Humboldt-Universität. Dal 2008 è professore all’Università di Verona.

Elettra de Salvo, da 35 anni in Germania e da 20 anni a Berlino, è attrice, performer, regista e coach. Nel 2012, insieme all’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, ha realizzato un ciclo di incontri dal titolo “Italo-Berliner, un rifugio culturale?”.