Türkisches Filmfestival, il cinema come arte che unisce

0
359
Dal sito del Festival.
eve_donus_02
Dal sito del Festival.

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Non fa in tempo a finire il Fantasy Filmfest, il festival cinematografico dedicato al genere fantastico in tutte le sue sfacettature, che in città comincia subito un’altra rassegna dedicata al cinema. Questa volta si tratta del Türkisches Filmfestival, che si svolgerà dal 7 settembre fino al 13 settembre.

Le pellicole saranno proiettate in quattro differenti sale: il Cinestar Metropolis e l’Orfeo´s Erben entrambe a Francoforte e poi il Palatin a Mainz e il Lichtburg Cinema a Langen. Si tratterà di film, cortometraggi e documentari provenienti in gran parte dalla Turchia, ma saranno presenti anche produzioni turco-tedesche e alcune produzioni compeltamente europee che però, ovviamente, in qualche modo intrecciano il cinema turco. In totale saranno proiettati circa trenta film, il programma completo é disponibile qui.

La cerimonia d’apertura si svolgerà al Palmengarten, domenica alle ore 19. Durante le proiezioni spesso saranno ospiti attori, registi e sceneggiatori. Alla base di questa manifestazione, giunta alla sua quattordicesima edizione, è il motto “Film ist ein Medium, das Menschen zusammen bringt” – il film è un medium che unisce gli esseri umani – secondo il direttore del festival Hüseyin Sitki. Obiettivo, come sempre, quello di creare un ponte tra culture.

Dal sito del Festival.
Dal sito del Festival.

L’importanza, anche solo numerica, della comunità turca in Germania e a Francoforte, è nota, il festival è sicuramente un’occasione per incontrare quesa cultura che ormai stabilmente, da diversi decenni, fa parte del tessuto sociale cittadino  pur mantenendo una propria identità e spesso anche la propria lingua.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest