Chi è Pietro Benassi, il nuovo Ambasciatore d’Italia in Germania

1
315
© Ministère Tunisien des Affaires Etrangères / CC BY 2.0
© Ministère Tunisien des Affaires Etrangères / CC BY 2.0
© Ministère Tunisien des Affaires Etrangères / CC BY 2.0
Pietro Benassi, al centro nella foto (© Ministère Tunisien des Affaires Etrangères / CC BY 2.0)

Berlino e la Germania salutano un nuovo Ambasciatore italiano.

Sarà Pietro Benassi, classe 1958, a prendere le redini del presidio diplomatico con sede a Tiergarten: la nomina, deliberata dal Consiglio dei Ministri, è stata resa nota dalla Farnesina a seguito del gradimento del governo tedesco.

L’Aise ha ripercorso la sua carriera: romano, laureato in scienze politiche all’Università di Padova, Benassi entra in in carriera diplomatica nel 1984. Il suo primo incarico è alla Direzione generale Affari economici del Ministero degli Esteri.

via
via

Nel 1986 si trasferisce a L’Avana, dove assume l’incarico di secondo Segretario commerciale, che ricopre fino al 1990, anno in cui è nominato Primo segretario a Varsavia. Nel 1994 rientra in servizio alla Farnesina, mentre nel 1999 assume l’incarico di primo consigliere alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea in Bruxelles.

Dall’agosto del 2002 è primo consigliere all’Ambasciata d’Italia a Berlino come responsabile dell’Ufficio politico. Nel 2005 rientra in servizio alla Farnesina, dove è posto a capo dell’Ufficio America Latina della Direzione Generale Paesi delle Americhe.

Nel giugno 2006 è nominato Capo della Segreteria particolare del Sottosegretario di Stato con delega per l’U.E. ed i Paesi dell’Europa. Nel maggio 2008 assume le funzioni di Capo della Segreteria particolare del Sottosegretario di Stato con delega per il Mediterraneo, il Medio Oriente e l’Asia. Nel luglio 2009 è ambasciatore d’Italia a Tunisi e nel maggio 2013 è nominato capo di gabinetto del ministro degli Esteri.

Benassi sostituisce Elio Menzione, che salutiamo affettuosamente a nome di tutta la comunità italiana di Berlino, ricambiando la sua lettera pubblicata sulle pagine de Il Mitte a pochi giorni dal suo insediamento, nel 2012.

A dare il benvenuto a Benassi arrivano anche le parole di Laura Garavini, dell’Ufficio di Presidenza del PD alla Camera dei Deputati: «I migliori auguri e congratulazioni al nuovo Ambasciatore italiano a Berlino, Pietro Benassi, a nome di tutto il Gruppo di amicizia interparlamentare italo-tedesco e della comunità italiana in Germania, che rappresento».

«Sono certa che in lui troveremo un interlocutore prezioso, competente, capace di rappresentare al meglio il nostro Paese, in una fase particolarmente importante e delicata per l’Italia, anche alla luce della Presidenza italiana del Semestre europeo».

1 COMMENT

  1. A parte il curriculum studiorum, Pietro Benassi , ancor giovane, ha un percorso che mette in risalto colori decisi ma tenui, prodromi di raggi di nitida luce sempre con una sorprendente tempistica . Complimenti Eccellenza

Comments are closed.