Delusione a Francoforte: se la Germania vince, la squadra non festeggerà al Römer

0
116
Foto © O de Andrade / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0
Foto © O de Andrade / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0
Foto © O de Andrade / Flickr / CC BY-SA 2.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – La gente mormora il proprio disappunto in città. Da ieri infatti è ufficiale: nel caso in cui domenica la nazionale tedesca dovesse vincere la coppa del mondo battendo l’Argentina in finale, la squadra non festeggerà la propria vittoria a Francoforte, ma a Berlino.

La decisione ha fatto storcere il naso a molti al Römer e ovviamente ha anche deluso le aspettative dei molti tifosi francofortesi. Certo, per chi non è di Francoforte la decisione potrebbe apparire la cosa più normale e sensata essendo Berlino la capitale della Germania. Tuttavia quando nel 1990 i tedeschi rientrarono dall’Italia fu proprio il Römer ad accoglierli e a portarli in trionfo. Ma questa volta le luci rimarranno spente in comune.

In città si dice che senza un balcone come quello del comune di Francoforte non sarà la stessa cosa purtroppo, ma sicuramente anche a Berlino troveranno il modo di festeggiare adeguatamente. E poi, sebbene la passione per l’organizzazione perfezionista di ogni cosa sia una qualità molto coltivata in terra tedesca, in certe occasioni, si sa, non è particolarmente importante la cornice in cui si svolgono i festeggiamenti.

Così Francoforte deve rinunciare a quello che considerava un proprio diritto acquisito. E’ il segno dei tempi che cambiano e, se la Germania riuscirà a battere l’Argentina, sarà anche la prima vittoria della Germania riunita sotto il faro di Berlino. Ai mondiali di Italia 90 infatti a trionfare fu solo la Germania dell’Ovest. Per una capitale mangia-tutto come Berlino, un trionfo domenica  sarebbe l’occasione di affermare nuovamente la propria rinascita. Troppo ghiotta per rinunciarvi.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!