Inizia oggi il Festival della Poesia Europea

1
419
Il logo del festival della poesia europea, dal sito (che purtroppo non è aggiornato al 2014)
Il logo del festival della poesia europea, dal sito (che purtroppo non è aggiornato al 2014)
Il logo del festival della poesia europea, dal sito (che purtroppo non è aggiornato al 2014)

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – E’ arrivato alla sua settima edizione il Festival della Poesia Europea e anche quest’anno si promette di essere ricco di ospiti internazionali. L’iniziativa promuove la conoscenza di questa arte un po’ bistrattata che è la scrittura in versi e che forse, qui in Germania, è anche meno popolare che in Italia. La tradizione poetica italiana, soprattutto nel Novecento è  molto fertile e forse non a caso, l’‘organizzazione di questo festival ha un’origine tutta italiana.

A dirigere il festival è la giornalista e scrittrice Marcella Continanza, nata in provincia di Potenza ma ormai stabilmente a Francoforte da molti anni, dove si è sempre impegnata nella promozione della cultura italiana sotto il segno dell’impegno di genere. Insieme a lei a promuovere l’evento sono l’associazione Donne e Poesia Isabella Morra e la rivista Clic Donne 2000.

Il festival è diviso in una serie di eventi e incontri con autori che si terranno in diverse location della città. Il primo incontro sarà appunto stasera, giovedì 22 maggio, alle ore 19. Al Cafè am Dom Metropol ci sarà un incontro di apertura con le poetesse Eiléan Nì Chuilleanain e Barbar Zeizinger insieme con i saluti della già citata Marcella Continanza. A moderare il direttore del Corriere d’Italia Mauro Montanari.

Il programma continuerà fino a lunedì 26 maggio quando ci sarà un incontro collettivo con i poeti e la chiusura del festival alle ore 16 dopo la visita accompagnata alla città e al Goethe Museum la mattina.

Quest’anno l’organizzazione si propone di intrecciare l’arte della poesia coi temi del viaggio e della natura e i poeti partecipanti provengono da diversi paesi europei. Oltre che dall’Italia e dalla Germania, anche dalla Grecia, dall’Irlanda, dall’Olanda e dalla Repubblica Ceca.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

facebook
Twitter
Pinterest

1 COMMENT

Comments are closed.