Berlino, 15km in taxi alla modica cifra di 400€

0
67
[ © Dirk Ingo Franke on Wikimedia Commons / CC BY-SA 3 - remixed by Il Mitte]
[ © Dirk Ingo Franke on Wikimedia Commons / CC BY-SA 3 - remixed by Il Mitte]
[ © Dirk Ingo Franke on Wikimedia Commons / CC BY-SA 3 - remixed by Il Mitte]
[ © Dirk Ingo Franke on Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0 – remixed by Il Mitte]

Il tassista 48enne di Wedding, Talip M., nel 2010 era stato denunciato e processato per truffa e tentativo di lesioni personali gravi. Ma, si sa, il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Tra il maggio 2012 e il marzo 2013, il tassista ha truffato i turisti sbarcati all’aeroporto di Tegel in almeno 22 occasioni, chiedendo tariffe esorbitanti per pochi chilometri in città.

Talip M. ha perso ogni scrupolo con un uomo messicano che, inconsapevole delle tariffe dei taxi a Berlino, ha pagato 400 euro per un viaggio di circa 15 km in direzione Alt-Tempelhof. E non finisce qui: il truffatore non solo ha lasciato la vittima per strada, senza accompagnarlo fino all’ingresso dell’hotel, ma gli ha perfino dato una ricevuta di 2,96 euro.

C’è anche chi ha pagato 196 euro perché aveva una valigia e chi 110 euro per percorrere 10 chilometri. Un uomo ha pagato 96 euro per un viaggio della tariffa di 16 euro, anche in questo caso il tassista ha abbandonato il cliente per strada, lontano dall’hotel. Talip M., che giovedì davanti alla Corte ha negato le accuse, non si era limitato nelle tecniche di truffa: riusciva anche a convincere i clienti di avergli dato una banconota ben inferiore a quella dovuta.

Roland Bahr, del Berlin Taxi Guild, ha dichiarato che casi come questo sono “catastrofici” per l’immagine di hub turistico di Berlino.

Per evitare questi inconvenienti, ecco le tariffe aggiornate dei taxi a Berlino.