A Wes Anderson l’onore di aprire la Berlinale 2014

0
159

thegrandbudapesthotel

Dopo Cannes, anche Berlino. Wes Anderson, 44enne regista texano, avrà l’onore di dare il via alla più importante rassegna cinematografica tedesca con un suo film: si tratta di The Grand Budapest Hotel, e sarà il primo film proiettato all’edizione numero 64 del Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

The Grand Budapest Hotel, che segue il fortunato Moonrise Kingdom (con cui, appunto, fu inaugurato il Festival di Cannes nel 2013), è ambientato nel 1927 in un lussuoso e coloratissimo hotel ungherese. L’ottavo film della carriera registica dell’autore de Il treno per il Darjeeling e I Tenenbaum è stato girato all’inizio del 2013 proprio a Berlino e a Görlitz, vicino al confine tra Germania e Polonia.

Nel cast diversi nomi importanti del cinema internazionale: Ralph Fiennes, Edward Norton, Tilda Swinton, Jude Law, Bill Murray, Adrien Brody, Jason Schwartzman, Willem Dafoe, Jeff Goldblum, Owen Wilson, Tom Wilkinson, Mathieu Amalric, F. Murray Abraham, Bob Balaban, Harvey Keitel. Ecco il trailer del film:

La Berlinale 2014 si terrà dal 6 al 16 febbraio 2014 e sarà diretta da Dieter Kosslick, che riguardo alla scelta del film di apertura ha detto: «Con la sua estetica elaborata ed un gruppo di attori fantastici, The Grand Budapest Hotel porta il marchio inimitabile di Wes Anderson». È il terzo film che il texano presenta alla Berlinale: in passato toccò a I tenenbaum (2002) e a Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2005).