Rinasce a Moabit il “Piccolo Tiergarten”

0
396

kleinertiergarten

Forse non tutti sanno dell’esistenza del Kleiner Tiergarten, il fratello minore, più per ampiezza che non per somiglianza, del famoso parco al centro di Berlino. Questo piccolo giardino di quartiere è un’isola allungata tra le vie Alt-Moabit e Turmstraße, ed è poco frequentato da giovani e famiglie a causa del cattivo stato in cui versa e di alcuni habitué poco raccomandabili.

Insieme al confinante Ottopark, il Kleiner Tiergarten è certamente il punto di partenza per una ristrutturazione della zona che sembra interessare molti, soprattutto per l’attrattiva nascente di Moabit. Nonostante la centralità del quartiere, infatti, gli affitti sono ancora tra i più bassi della città, la gentrificazione tarda ad arrivare e nelle vie in pavé vivono soprattutto famiglie berlinesi da generazioni, oltre ad un’ampia comunità turca.

kleinertiergarten1

Ma l’aria di cambiamento si sente, e il distretto ha puntato il dito sul piccolo parco, aprendo il concorso per il progetto di ristrutturazione vinto dallo studio Latz+Partners, per il quale è stato stanziato un finanziamento milionario recuperato dal programma “Aktive Stadtzentren”. La progettazione ha preso il via nel 2010 e i lavori, in parte già ultimati, si concluderanno nel 2015.

Il progetto di Latz+Partners per i 6,4 ettari prevede innanzitutto l’abbattimento di alberi, decisione contro la quale hanno protestato i residenti locali. Come spiega Carsten Spallek (CDU), consigliere di Mitte per l’Edilizia, “è stato difficile spiegarne il motivo, ma le condizioni del parco non sono più accettabili, così selvagge e incolte. Abbattere alcuni degli alberi è inevitabile per avere più aria, più luce e, soprattutto, aumentare la sicurezza all’interno del parco. In questo modo, infatti, sarà possibile vedere dalle strade all’interno del parco e viceversa”.

kleinertiergarten2

Verrà costruita una grande fontana centrale di 19 metri per 1,5, più altre nove fontane dislocate in diversi punti del parco. Nell’Ottopark ci saranno prati, panchine e un’area gioco per i bambini. Il vecchio stagno non verrà ripristinato, ma piantumato, mentre il vecchio Rolleracht, una pista asfaltata di 150m per skater e pattinatori a forma di “8”, verrà ristrutturata e riportata in vita.

L’intenzione del distretto è anche quella di trasformare Turmstraße in un centro per lo shopping e rendere Moabit attraente per gli investitori.

facebook
Twitter
Pinterest