Greenville Festival, giorno 3: Nick Cave and The Bad Seeds

0
216

2013-Nick-Cavejpg

Dopo il sound scanzonato dei Bloodhound Gang e il gangsta rap dei Wu-Tang Clan, l’ultimo giorno di Greenville Festival 2013 sarà dedicato agli amanti del rock e della canzone d’autore di qualità.

Domenica 28 luglio, nella cornice bucolica di Paar im Glien, nel Brandeburgo, diciotto band internazionali si alterneranno su tre palchi: dalle intimiste Gemma Ray a Sophie Hunger, dal punk hardcore dei Comeback Kid alla potenza lirica dei belgi Scala & Kolacny Brothers.

L’attenzione di tutti, però, sarà concentrata sui due main acts di giornata: gli inglesi Kaiser Chiefs e l’australiano Nick Cave, che si esibirà insieme ai suoi Bad Seeds. Per entrambi, l’apparizione al Greenville Festival sarà l’unica data in territorio tedesco.

Per Cave, il ritorno in questa terra è sempre di quelli speciali. Fu proprio dopo una data a Berlino che il suo primo gruppo, i Birthday Party, si sciolse, dando vita ai Bad Seeds – dove ai tempi, oltre allo stesso cantautore, c’erano Mick Harvey e Blixa Bargeld (che abbiamo intervistato recentemente).

Per ascoltare dal vivo i vecchi successi di Nick Cave e i brani del suo nuovo album “Put the sky away” (2013), l’appuntamento è per il weekend dal 26 al 28 luglio al Greenville Festival.

Per la scaletta di domenica 28 luglio clicca qui.

Tutte le informazioni sui biglietti, come arrivare e la location sul sito ufficiale del Festival.