Pochi soldi, tante idee: a Berlino anche il cinema “indie” ha il suo festival

0
250

biff

Conosciamo tutti la Berlinale: con le sue paillettes, i grandi eventi, il tappeto rosso delle star, le luci che illuminano la città fino a notte fonda, il festival del cinema di Berlino è uno degli eventi più importanti, pubblicizzati e chiacchierati della stagione cinematografica internazionale.

Non tutti, invece, sanno che, parallelamente al suo festival principale, Berlino ospita anche un grande appuntamento dedicato ai film indipendenti – quelli, per capirci, realizzati con pochissimi soldi. Quest’anno il Berlin Independent Film Festival (BIFF) aprirà i battenti dall’8 al 18 febbraio, in contemporanea con lo European Film Market.

La missione del festival, che quest’anno proporrà 60 titoli (venti lungometraggi e quaranta cortometraggi), è quella di “diventare un epicentro per il cinema a basso costo in Europa”, in grado non solo ” di offrire una vetrina per la proiezione dei migliori film indipendenti”, ma anche “di diventare il fulcro per l’industria del settore”.

Il festival si svolgerà nelle sale del Babylon Kino, il famoso cinema d’essai di Rosa-Luxemburg-Straße 30. Ancora non si conoscono i titoli selezionati per la nuova edizione, ma la scelta è solitamente interessantissima: si tratta, infatti, di titoli quasi impossibili da reperire altrove. Un “trattamento speciale” è riservato alle opere prime. Qui le informazioni sui biglietti.