A Berlino “la vita non è una stazione della metropolitana”

0
459

onewarmwinter

Felpe comode, con o senza maniche, con una grande scritta blu su sfondo grigio: „Das Leben ist kein U-Bahnhof“, la vita non è una stazione della metropolitana. Di cosa si tratta? Di un’interessante iniziativa benefica avviata a Berlino da un gruppo di ragazzi e di giovani aziende che mira ad aiutare i senzatetto che, in queste e nelle prossime settimane, dovranno cercare di sopravvivere al freddo.

Ogni anno, infatti, a Berlino l’inverno miete diverse vittime. Molti clochard non riescono a trovare posto nelle strutture attrezzate, finendo per cercare riparo all’interno degli unici spazi pubblici che li possano proteggere dal vento e dalla neve: le stazioni della metropolitana. Per questa ragione è nata One Warm Winter, associazione no profit che si propone di aiutare i più bisognosi fornendo assistenza, vestiti caldi, pasti.

Attraverso il sito ufficiale di One Warm Winter si possono donare soldi, da un euro in su, ed acquistare la propria felpa. L’intento è quello di rivolgersi soprattutto ai giovani: per questo è stata avviata anche una pagina Facebook e sono stati coinvolti alcuni testimonial dell’ambito creativo e musicale, tra cui la cantante rock Jennifer Weist e il rapper McFitti.

La sera del 18 gennaio si terrà un evento di presentazione della campagna e di raccolta fondi al Bi Nuu di Kreuzberg.

facebook
Twitter
Pinterest