Le dieci migliori città tedesche in cui vivere e lavorare/2

[© David Kostner / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE]
[© David Kostner / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE]

PROSEGUE DA QUI

05. STOCCARDA

Stoccarda [© Arou / CC BY-SA 2.0 DE]
Stoccarda [© Arou / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE]

La capitale del Baden-Württemberg, Stoccarda, occupa la quinta posizione. Secondo quanto scrive Deutsche Welle, la città deve il successo al suo spirito innovativo: con oltre 1300 brevetti registrati ogni 100mila persone, viene definita «la città più creativa della Germania». Qui hanno sede Mercedes, Porsche e Bosch, e i soldi non sono un problema.

04. ERLANGEN

Erlangen [© H. Helmlechner / CC BY SA 3.0]
Erlangen [© H. Helmlechner / Wikimedia Commons / CC BY SA 3.0]

A Erlangen lo stato sociale non esiste: solo il 3 per cento dei residenti dipende dal welfare, la percentuale più bassa del paese. Si tratta di una città molto istruita: due terzi degli abitanti degli abitanti hanno conseguito l’Abitur, il più alto riconoscimento scolastico del sistema tedesco; un terzo possiede una laurea universitaria.

03. INGOLSTADT

Ingolstadt [© Dr Kralle / Wikimedia Commons ( CC BY SA 1.0]
Ingolstadt [© Dr Kralle / Wikimedia Commons / CC BY SA 1.0]

Restiamo in Baviera per un’altra città trainata – economicamente – dall’industria dell’auto. Qui, dove ha sede Audi, c’è stata una crescita costante negli ultimi anni: la disoccupazione è diminuita, i salari sono cresciuti. Lo stipendio medio di un impiegato è 50mila euro l’anno, sopra alla media tedesca.

02. WOLFSBURG

Wolfsburg [© Cubanito / Wikimedia Commons / PUblic Domain]
Wolfsburg [© Cubanito / Wikimedia Commons / Public Domain]

Anche qui l’industria automobilistica ricopre un ruolo primario. La presenza di Volkswagen, per la quale quasi ogni abitante di Wolfsburg lavora, è la forza trainante dell’economia cittadina. Secondo la ricerca pubblicata da Deutsche Welle, questo è sufficiente a rendere Wolfsburg una località attraente in cui vivere, anche se il centro urbano, esteticamente, lascia a desiderare.

01. MONACO DI BAVIERA

[© David Kostner / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE]
[© David Kostner / Wikimedia Commons / CC BY-SA 2.0 DE]

Da anni, ormai, Monaco è la città tedesca più ricca e solida economicamente. Tante le compagnie che hanno qui il proprio quartiere generale, tra cui la BMW. Le infrastrutture, i trasporti, l’alta qualità di vita e gli stipendi invidiabili la rendono la migliore città del Paese in cui vivere.

TORNA ALLA PRIMA PARTE (POSIZIONI 10-6)

facebook
Twitter
Pinterest

13 COMMENTS

  1. Berlino non è bene per vivere, dico io come tedesca…il stipendio è baso e ci sono molto senza lavoro, se tu non hai bisogno lavorare invece come città Berlino è bellissimo!!

  2. Va bene, questa è una classifica basata solo sui soldi. Bisogna però dire che le città della Baviera sono molto più care e hanno una vita culturale molto meno sviluppata di Berlino. Io sono felicissimo di vivere a Berlino. Per ciò che riguarda Wolfsburg, è la città più brutta che abbia mai visto (e non sto esagerando, ho abitato a Braunschweig che non è il massimo, ma rispetto a Wolfsburg è una città d’arte).

Comments are closed.