DRITTE #8 – “Berlino: una tassa contro i rifiuti dei fast food?”

0
380

Berlino: una tassa contro i rifiuti dei fast food?

Scatole e scatolette, bicchieri di carta, tazze di plastica, posate e cannucce. Tanti e diversi sono i rifiuti da fast food. Il senatore per l’ambiente Michael Müller (SPD) vuole introdurre misure per diminuire la quantità di contenitori di cibi e bevande usa e getta.

Pensiamo di far pagare lo smaltimento dei rifiuti direttamente ai commercianti che li producono“, ha spiegato la SPD. In alcune zone della città, a Mitte in particolare, i cestini sono sempre pieni.

Un’altra, possibile soluzione è fare uno sconto a chi va in bar e fast food con le sue stoviglie. Tuttavia, è difficile immaginare le persone in fila da Starbucks con in mano una mug portata da casa.

Inoltre, una trash tax potrebbe infastidire i commercianti, perchè avrebbero più costi e dovrebbero alzare i prezzi.

Chi la spunterà?

____________________________________________________

DRITTE LESSICALI

La cannuccia = Strohhalm

I rifiuti = Abfall, Müll

(z.B. “Nelle grandi città come Berlino, c’è sempre il problema dei rifiuti”)

Introdurre misure = Maßnahmen einführen

Diminuire = vermindern, verringern; CONTRARIO aumentare = vermehren, erhöhen

(z.B. “Aumenta il numero dei rifiuti, quindi aumentano i cestini pieni”)

(z.B. “Diminuisce il numero dei rifiuti, quindi diminuiscono i cestini pieni”)

Usa e getta = Einweg-, Einmal- (lit. „benutzt und schmeiß weg“ usare = benutzen; gettare = wegschmeißen)

Contenitori usa e getta= Einmalbehälter

Smaltimento = Entsorgung

(z.B. “Secondo Müller, i commercianti devono pagare per lo smaltimento dei rifiuti usa e getta”)

Sconto = Rabatt

(z.B. “Ho comprato queste scarpe con uno sconto del 30%”)

Stoviglie = Geschirr

Chi la spunterà? = Wer wird es schaffen?, Wer wird sich durchsetzen? (spuntarla = umgangssprachlich für „gewinnen“)

_________________________________________________

SPIEL 1

Schmeiß jeden Abfall in den richitigen Container. Es gibt Dinge, die NICHT zu diesen Containern gehören!
confezione di bagnoschiuma – specchio rotto – flacone di detersivo – giornale – batteria – bottiglia di birra – fogli di brutta – sacchetto della spesa – flacone di shampoo – medicinale scaduto- cartone – vasetto di joghurt – occhiali rotti – termometro rotto

Welche Dinge konntest du nicht hier wegschmeißen? Mit den Buschataben in Klammern, findet man ein umfreundliches Wort!

_________________________________________________

SCHLÜSSEL

VETRO: specchio rotto, bottiglia di birra, occhiali rotti

CARTA: giornale, fogli di brutta, cartone

PLASTICA: confezione di bagnoschiuma, flacone di detersivo, flacone di shampoo, vasetto dello joghurt

 

Die Dinge, die NICHT zu den Containern gehören sind:

Batte(ri)a – sac(c)hetto della spesa – med(ic)ina(l)e sc(a)duto – te(r)mom(e)tro rotto = RICICLARE