Visitare 40 mostre con 28 euro: al via la Berlin Art Week

0
138
Un’opera di Alfredo Jaar

É cominciata l’11 settembre la Berlin Art Week, la principale manifestazione autunnale berlinese dedicata all’arte ed alla fotografia. Erede di quello che per anni è stato l’Art Forum, l’Art Week presenta in esclusiva alcune importanti fiere d’arte contemporanea: Abc – Art Berlin e Preview Berlin Art Fair, ospitata dall’hangar 2 di Tempelhof.

Protagonista assoluto della manifestazione sarà Alfredo Jaar, famoso artista cileno cui sarà dedicata una retrospettiva personale (The way it is. An Aesthetics of Resistance) e che concluderà la Art Week tenendo in prima persona alla Berlinische Galerie una conferenza dal titolo “It is difficult”. La mostra sarà una “prima assoluta” in Germania, nonostante Jaar abbia anche vissuto e lavorato a Berlino, all’inizio degli anni ’90.

Saranno oltre 40 le gallerie e i musei visitabili durante la Art Week, il tutto con un unico biglietto dal costo di 28 euro. Con 52 euro, invece, si otterrà anche un ticket che darà libero accesso ai mezzi pubblici cittadini. Potrete accedere a tanti luoghi storici dell’arte berlinese: la Berlinische Galerie, l’Haus der Kulturen der Welt, il KW Institute for Contemporary Art, la Nationalgalerie.

Tra gli appuntamenti inseriti in cartellone ci saranno la mostra “Zeitlos Schön al C/O Berlin – un secolo di fotografia di moda raccontato attraverso gli scatti custoditi dagli archivi di Vogue (ve ne abbiamo parlato qui) – e il The Box dell’artista americano Paul McCarthy, celebre per la sua arte provocatoria e molto critica verso la società odierna.

Non mancheranno, infine, eventi unici: l’opening party della Preview Berlin Art Fair, al Prince Charles, ad esempio, o l’inaugurazione della Chiesa di St.Agnes di Kreuzberg, la cui struttura moderna, ristrutturata da poco da un gallerista tedesco, ospita da oggi uno spazio espositivo dedicato all’arte contemporanea. L’Art Week terminerà il 16 settembre.