Schwules Museum, un’ex stamperia e 1600 mq per la nuova sede

Lo Schwules Museum si muove e si espande. La nuova sede aprirà in Lützowstraße, nel quartiere di Tiergarten, spostandosi nell’edificio di una vecchia fabbrica, una ex stamperia per l’esattezza, così ha annunciato il Senato agli Affari Culturali.

A disposizione del museo ci saranno 1600 metri quadrati e le sale saranno pronte a partire dalla primavera 2013, dopo la loro ristrutturazione. Il museo di Berlino dedicato ai Gay è, secondo gli operatori, l’unico in tutta la Germania dov’è possibile informarsi e conoscere la storia, la cultura e la vita di tutti i giorni degli omosessuali. Tutto documentato in splendide mostre.

Oggi lo Schwules Museum si trova a Kreuzberg, in Mehringdamm. La gestione culturale di Berlino promuove l’espansione del museo con 322.000 euro di fondi comunitari. Lo stesso importo verrà dato anche dalla Fondazione Tedesca della Lotteria di Berlino.

“La mostra permanente “Fiducia in se stessi e perseveranza – 200 anni di storia” dello Schwules Museum e le sue offerte culturali contribuiscono in modo significativo alla formazione e all’illuminazione“, ha dichiarato il segretario alla Cultura, André Schmitz, “In questo modo si rafforzano sia l’accettazione di differenti stili di vita nella popolazione, sia Berlino come modello da seguire in questo ambito”.

facebook
Twitter
Pinterest