Berlin Music Week: la guida all’evento

0
120

Cinque giorni di concerti, conferenze, feste esclusive, incontri sonori. Si preannuncia davvero interessante la prossima edizione della Berlin Music Week, che coinvolgerà tantissimi locali e zone di Berlino tra il 5 e il 9 settembre 2012. In programma un vero e proprio seminario di approfondimento su temi musicali, il “Word on Sound”, ma anche un grande festival, con la partecipazione di The Killers, Paul Kalkbrenner, Sigur Rós e Franz Ferdinand. Protagonisti saranno i club della città, che proporranno eventi, dj set e live a ciclo continuo per tutta la durata della manifestazione. Per non farvi “perdere” nel marasma della settimana più festaiola dell’estate, abbiamo preparato questa piccola guida che presenta tutti i momenti più interessanti della manifestazione. In fondo alla pagina trovate anche le informazioni per i biglietti.

OPENING EVENT: 15 JAHRE RADIO EINS
Dove_Berlin Tempodrom
Quando_5 settembre

La storica radio di Berlino compie quindici anni: per festeggiare il grande traguardo, l’emittente sarà protagonista dell’evento di apertura della Berlin Music Week. Il 5 settembre, a partire dalle 19 al Tempodrom, il tempio della musica situato a pochi passi da Potsdamer Platz, si esibiranno diversi artisti e band interessanti: su tutti, l’acclamato cantautore tedesco Olli Schulz e la Deutsches Filmorchester Babelsberg al completo, con il suo repertorio di classici del cinema moderno e contemporaneo. Per saperne di più.

BERLIN FESTIVAL 2012
Dove_Tempelhof (e Arena)
Quando_7  e 8 settembre
Sito ufficiale

Il festival sarà senz’altro l’evento di punta dell’intera manifestazione, con artisti del calibro di The Killers, Paul Kalkbrenner e Sigur Ros a dividersi i due giorni di concerti presso l’affascinante location dell’ex aeroporto di Tempelhof, dove verranno posizionati ben quattro palchi. Un’area specifica sarà dedicata all’art village, dove musicisti e street artist esploreranno il confine che divide (e unisce) musica e arte. Il festival durerà due giorni, 7 e 8 settembre, e coinvolgerà – per gli eventi notturni – anche l’Arena Badeschiff, dove l’8 settembre si terrà anche un grandissimo silent party. Ecco gli highlights del programma.

7 settembre 

Of monsters and men
dove_Main stage
Gli Of Monsters and Men sono un gruppo folk rock/indie pop islandese formatosi a Reykjavík nel 2010. Il loro album “My Head is an Animal”, del 2011, è stato molto apprezzato negli Stati Uniti, dove si è classificato alla prima posizione della classifica alternative. La band ha recentemente firmato un importante contratto discografico con la Universal.

Orbital
dove_Zippo Encore Stage
Orbital è un duo britannico di electronic dance music fondato nel 1989 e composto dai fratelli Paul e Phil Hartnoll, considerati tra gli artisti più influenti nella scena della musica elettronica degli anni novanta. Dopo lo scioglimento nel 2004, i due sono tornati a suonare insieme nel 2009. Nel 2012 hanno pubblicato il loro ottavo album, Wonky, che ha ottenuto ottimi riscontri di vendita.

Sigur Rós
dove_Main Stage
Il gruppo post-rock islandese formatosi a Reykjavík nel 1994 non ha bisogno di grandi presentazioni. Guidati dal carismatico Jonsi, i Sigur Rós si sono distinti negli anni per il loro suono sognante e per le loro canzoni, che riportano alla mente i paesaggi mozzafiato della loro terra natale. Nel 2012 è uscito il loro sesto album, Valtari, per la storica etichetta discografica (di radici tedesche) Parlophone.

The Killers
dove_Main Stage
I Killers sono un gruppo musicale alternative rock statunitense, originario di Las Vegas. I suoi componenti sono il cantante Brandon Flowers, il chitarrista Dave Keuning, il bassista Mark Stoermer e il batterista Ronnie Vannucci Jr. Balzati in cima alle classifiche con singoli di successo come “Somebody Told Me” e “Mrs.Brightside”, i quattro hanno sviluppato negli anni un suono personale che mescola sapientemente indie pop, elettronica e disco music.

Crookers
dove_Club Xberg @ Arena Berlin
I Crookers sono due dj italiani di musica house, in particolare electro house e fidget, con un’influenza pop e hip-hop. Hanno pubblicato due album e una decina di ep, collaborando con artisti del calibro di Kelis, Will.I.am, Pitbull e Fabri Fibra. La loro esibizione berlinese è molto attesa, vista la grande considerazione di cui i due godono anche in Germania.

Per programma e scaletta completi: clicca qui.

8 settembre

Bonaparte
dove_Main Stage
I Bonaparte, progetto del cantautore svizzero Tobias Jundt, sono una vera e propria istituzione a Berlino. Nei loro live, dove si alternano fino a venti musicisti differenti, mescolando indie rock, punk e performance teatrali, quasi “da circo”. Il loro ultimo disco è “Sorry, we’re open”, del 2012: se non li conoscete ancora, questa è l’occasione giusta per rimediare.

Kimbra
dove_Zippo Encore Stage
Kimbra Lee Johnson, nota semplicemente come Kimbra, è una cantante e musicista neozelandese. Questa giovane cantautrice classe 1990 ha da poco pubblicato il suo primo disco “Vows”, ed è balzata alla ribalta musicale per la fortunatissima collaborazione con Goyte nella hit single “Somebody That I Used To Know”.

WhoMadeWho
dove_Hangar 5 Stage
Gli WhoMadeWho sono un gruppo indie rock danese formatosi nel 2003 dalla collaborazione dal bassista Tomas Hoddfing, il cantautore/chitarrista Jeppe Kjellberg proveniente dalla scena jazz d’avanguardia, e il batterista Tomas Bardford. Dopo tre album, nel 2012 hanno pubblicato Brighter. Hanno suonato, tra gli altri, con Daft Punk, LCD soundsystem e Justice.

Franz Ferdinand
dove_Main Stage
Quella scozzese, capitanata da Alex Kapranos, è ancora oggi una delle più apprezzate band indie rock in circolazione. Dopo tre dischi (ed un quarto in arrivo), i ragazzi di “Take me out” promettono un live incendiario contenente tutti i loro successi: “Do you want to”, “Ulysses”, “Walk Away”, “Michael”.

Paul Kalkbrenner
dove_Main Stage
Dj, produttore, attore: passano gli anni, ma Paul Kalkbrenner continua ad essere il musicista berlinese più conosciuto nel mondo. Il disc jockey classe 1977, divenuto popolarissimo dopo aver interpretato Ickarus in Berlin Calling, nel 2008, ed aver prodotto l’intera colonna sonora della pellicola, è l’headliner dell’intero festival.

Per programma e scaletta completi: clicca qui.

BERLIN MUSIC WEEK CLUB PROGRAM 

Durante tutti i quattro giorni della manifestazione, un gran numero di artisti e musicisti internazionali si alterneranno sui palchi di quaranta club di Friedrichshain e Kreuzberg, tra i quali Bi Nuu, Astra Kulturhaus, LIdo, Festsaal Kreuzberg, Yaam. Il biglietto per il Club Program costa trenta euro e include anche il trasporto pubblico. Ecco alcuni degli eventi più interessanti in cartellone, secondo noi.

5 settembre

Visionary Collective
dove_Noisy Stage
Visionary Music Media Collective è la nuova agenzia di KBK GmbH, che si presenta al pubblico con uno showcase dai toni indie e pop al Noisy Stage di Warschauer Straße. Sul palco Soma, Umlala, Sebastian Block e i Pickers. Per saperne di più clicca qui.

A Headful of Bees
dove_varie location
Il collettivo internazionale di artisti “A Headful of Bees”, che gestisce anche l’omonima etichetta discografica, organizzerà per tutti e tre i giorni numerosi workshop sui temi più disparati (musica, arte, fotografia, filmmaking), secondo il motto: “No al Do-It-Yourself, sì al Do-It-Toghether”. Per saperne di più clicca qui.

Berliner Music Award
dove_Fritzclub im Postbanhof
La Berliner Pilsner assegna un premio ai musicisti emergenti, in una serata caratterizzata dall’esibizione live del cantautore tedesco Astrid North, leader dei Cultured Pearls, stavolta in versione solista. Un’occasione per scoprire i brani del suo nuovissimo disco, North, uscito il 20 luglio 2012. Per saperne di più clicca qui.

6 settembre

Paris Connection
dove_Lido
Sulla scia della French Connection, arriva a Berlino questa vetrina che ha l’obiettivo di radunare gli artisti parigini (e non soltanto) più interessanti del momento. Al Lido di Kreuzberg si esibiranno anche tante donne, interessanti e giovani promesse del cantautorato francese: Brigitte, Christine and the Queens, La Grande Sophie. Per saperne di più clicca qui.

Disco-Very
dove_Chalet
Se l’elettronica vi piace, e amate scoprire nuovi talenti, Disco-Very è quello che fa per voi: un network di menti creative che non rinunciano al beat. Per farsi conoscere, il collettivo organizza allo Chalet una serata che alternerà live e dj set, con le esibizioni di Lopazz, Douglas Greed e Dj T. Per saperne di più clicca qui.

7 settembre

Turkey Rocks
dove_Astra Kulturhaus
Il primo festival rock turco-tedesco. Serve aggiungere altro? Un festival con tre differenti live acts tutti provenienti da Oriente e tutti per la prima volta dal vivo a Berlino. La star della serata – che si preannuncia al limite del trash – sarà Feridun Düzagac, la “voce rock più sexy di Istanbul”. Dove? All’Astra Kulturhaus. Per saperne di più clicca qui.

We are all prostitutes
dove_Bi Nuu 
“Siamo tutte puttane” – il nome della label è provocatorio almeno quanto la musica che produce. Non a caso, la Waap è una delle etichette di Deep House più considerate di Berlino. Si festeggia al Bi Nuu con quattro dj set (dj Aroma, dj Sven Wegner, dj Sebus, dj Matthias Leisegang) ed il live dei Famous Housfu***ers. Per saperne di più clicca qui.

CLUBTOUR

Il Clubtour sarà un nuovo modo di fruire la Berlin Music Week: tra il 7 e l’8 settembre, a disposizione del pubblico, ci saranno cinque differenti tour in autobus attraverso i migliori club berlinesi, dove si alterneranno musicisti e dj. Il punto di ritrovo sarà la fermata di Schlesisches Tor. Basta scegliere il proprio tour preferito ed acquistare il biglietto. Ecco come saranno strutturati i vari tour. Tutte le informazioni a questo link.

The Tape.Tv Clubtour (Bassy Cowboy Club – Cassiopeia – Clärchens Ballhaus – Club der polnischen Versager – Kaffee Burger – KingKong Club – Lido – Shockoladen – White Trash Fast Food e altri)

The Freshguide Clubtour (Asphalt- Frannzclub – Fritzclub Postbanhof – Magnet Club- Roter Salon – Yaam – Weekend e altri)

The Siegessäule Clubtour (Connection – Kino international – Monster Ronson’s – Goya – ZMF – Popkicker)

The [030] Clubtour (A-Lounge – Cassiopeia – Hafenbar – Matrix – Raumklang – Roter Salon – SO36 – Sophienclub – Silverwings – Traumstand – Steinhaus)

The Intro Clubtour (Bi Nuu – Chalet – Brunnen70 – Flamingo – Magnet Club – M-Bia – Spindler & Klatt – What?! Club – VCF Club)

WORD ON SOUND CONFERENCE

World on Sound sarà una super-conferenza d’ambito musicale che “conterrà” 9 eventi singoli dedicati ognuno ad un diverso settore dell’industria discografica. Si tratta di una sorta di corso di formazione (e d’informazione) destinato a professionisti della musica, curiosi e creativi. Si parlera di suono, di cinema, di moda, di politica, di mercato, di sviluppo dell’industria digitale e di tutti i temi più attuali relativi al mondo della musica. Per tutte le informazioni, clicca qui.

BIGLIETTI:

CLUB TICKET: Ingresso in oltre quaranta locali per tutta la durata della manifestazione e trasporto pubblico gratuito: 30 euro

BERLIN FESTIVAL: due giorni 81.40 euro / un giorno 53.90 euro

ADDETTI AI LAVORI:
GOLD –  Include: Word on Sound, ingresso prioritario nei club, trasporto pubblico: 188 euro (ridotto 45)
PLATINUM – Include: 15 jahre Radioeins, Word on Sound, ingresso prioritario nei club, ingresso al Berlin Festival con area VIP, trasporto pubblico: 285 (ridotto 142)

Per tutte le altre info clicca qui.